Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Cimitile ha ricevuto alcuni componenti del Comitato ‘No Luminosa’

Scritto da il 7 maggio 2012 alle 19:35 e archiviato sotto la voce Ambiente, Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Stamani il presidente della Provincia di Benevento Aniello Cimitile ha ricevuto alcuni componenti del Comitato “No Luminosa” che gli hanno prospettato la loro contrarietà rispetto alla richiesta pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania di avviare ricerche petrolifere in alcuni Comuni del Sannio e delle Province contermini e gli hanno chiesto un immediato intervento di contrasto in considerazione della devastazione che deriverebbe all’ambiente dell’Alto Sannio e del Fortore.

Il presidente si è detto «molto preoccupato» per il contenuto della denuncia consegnatagli dal Comitato “No Luminosa” ed ha sottolineato che della vicenda non risulta alcuna traccia presso il competente Settore della Provincia. Il presidente ha, pertanto, dato mandato all’assessore provinciale all’ambiente Gianluca Aceto di seguire la vicenda personalmente e con la massima attenzione e di tenerlo costantemente informato sui suoi sviluppi.

Dal canto suo, l’assessore Aceto, che ha ricevuto separatamente i rappresentanti del Comitato, ha dichiarato: «Sono grato ai rappresentati del “Comitato No Luminosa” per aver portato a conoscenza della Provincia questa richiesta di ricerche di idrocarburi nel Sannio, in Molise ed in Irpinia. Non risulta infatti agli atti della Provincia di Benevento alcuna richiesta in tal senso da parte di chicchessia e, sebbene abbiamo richiesto ulteriori approfondimenti presso i nostri Uffici, abbiamo avuto analoghi riscontri negativi da parte di alcuni Comuni che abbiamo interpellato in queste ore e che risulterebbero invece tra i destinatari di eguale comunicazione. Nel mentre, dunque, ringrazio il Comitato per aver sollevato il velo su questa vicenda, chiedo loro di continuare ad aiutarci tenendoci informati sugli eventuali sviluppi. Per quanto ci riguarda, abbiamo attivato il nostro Ufficio Legale affinché voglia esaminare la questione soprattutto in relazione al fatto che sembra siano state già avviate alcune procedure da parte dei richiedenti le autorizzazioni senza aver tuttavia avanzato formale comunicazione agli Enti territoriali competenti secondo una modalità che appare essere in spregio con le norme vigenti in questo Paese. Per quanto ci riguarda noi non possiamo che confermare la strategia complessiva che il nostro ente si è dato sulla materia dell’energia e che consiste nel privilegiare l’approvvigionamento da fonti naturali rinnovabili, senza l’intervento della combustione. Ci riteniamo dunque fin d’ora in prima fila nel contrastare ogni iniziativa che vada in direzione contraria: lo abbiamo fatto già con pieno successo per quanto riguarda la richiesta da parte della Vocem; contiamo di ottenere un analogo positivo risultato nei prossimi giorni con la Luminosa. Intendiamo comunque del problema sollevato dal Comitato “No Luminosa” la Regione Campania sia a livello di organismi tecnico-amministrativi che di Organi istituzionali e cioè il Presidente Caldoro, gli assessori all’ambiente e all’energia e i consiglieri regionali. In particolare, intendiamo avviare una urgente interlocuzione con il presidente della Commissione consiliare all’Ambiente Luca Colasanto».

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628