Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Erasmo Mortaruolo: “Sulla questione forestali la Regione è come Pilato”

Scritto da il 7 aprile 2012 alle 10:09 e archiviato sotto la voce Attualità, Politica. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

“Ora basta…la Giunta regionale dell’on. Stefano Caldoro iniziasse a governare”. Così il segretario del PD sannita Erasmo Mortaruolo all’indomani dell’atteso tavolo sui forestali. “L’attesissimo tavolo sui forestali che si è tenuto l’altro giorno e dove era presente l’assessore al lavoro Severino Nappi, si è chiuso in modo vergognoso, e con prospettive e ripercussioni gravi per i territori montani ed i forestali sanniti. Il Governo Caldoro – continua Mortaruolo – scappa dalle responsabilità ed è inadeguato rispetto alle difficoltà, ma anche alle prospettive di crescita della Campania”. Mortaruolo ha poi sottolineato i numeri di questa problematica: “Rispetto agli impegni assunti per il 2011, dove mancano ancora circa 30 milioni di euro per le spettanze dei forestali (alcuni senza un euro da mesi), la Regione ‘impegnerà’ appena 7 milioni di euro per chiudere il 2011! Per il 2012, – afferma ancora il numero uno del PD sannita – la storia è a dir poco assurda; ad oggi il governo regionale non ha ancora uno straccio di Piano di Forestazione; ma qualora riuscissero a realizzare ed approvare il progetto esecutivo nel prossimo mese, poi ci vorranno i piani attuativi e poi l’invio delle risorse, insomma per iniziare a vedere qualcosa di concreto dobbiamo aspettare almeno 7 mesi. Insomma – continua Mortaruolo – a fine anno iniziamo a capire il da farsi per l’anno in corso, ed i lavoratori, già in drammatica sofferenza, vedranno qualche soldo forse a Natale 2012. Credo che sia giunto il momento – tira duro Mortaruolo – che l’esecutivo Caldoro si inizi a vergognare. Il nostro rappresentante in seno al Consiglio regionale, l’on. Del Basso De Caro più e più volte è intervenuto sull’argomento, lanciando un appello (l’ultimo pochi giorni fa) al Presidente Caldoro perché si attivi per liberare tutte le risorse possibili. Anche l’amico Carmine Valentino, assessore all’agricoltura della Provincia di Benevento, sta lanciando appelli all’esecutivo Caldoro, al consigliere delegato Vito Amendolara…ma senza ottenere risposte certe, o meglio senza ottenere proprio risposte! Sono tutti come Pilato, tutti pronti a lavarsi le mani su una problematica sociale che vede famiglie del Sannio e di tutta la Campania vivere in un’incertezza eterna. Il Partito Democratico di Benevento da mesi è mobilitato a sostegno dei forestali e della forestazione, e non escludo di porre in essere, nelle prossime ore, varie iniziative e la dovuta mobilitazione per contribuire a risolvere tale dramma”.
Da qui le conclusioni di Mortaruolo: “La forestazione ed i suoi lavoratori sono una ‘grande risorsa’ che solo l’inadeguatezza del Governo regionale vuol far passare come ‘problema’. E’ il caso che il presidente Caldoro tragga le dovute conseguenze e…si ridia la parola agli elettori”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628