Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

A Montefalcone attivato il Piano neve: eccezionale impegno di risorse finanziarie.

Scritto da il 7 febbraio 2012 alle 21:50 e archiviato sotto la voce Foto, Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

A Montefalcone attivato il Piano neve: eccezionale impegno di risorse finanziarie.

Eccezionali nevicate, di cui non si avevano ricordi da almeno 30 anni, continuano ad interessare in questi giorni Montefalcone di Val Fortore, Comune a circa 900 metri sul livello del mare, causando enormi disagi.

I circa 200 cm di neve caduti, accompagnati da gelate e forti raffiche di vento, avevano di fatto reso intransitabili tutte le strade di accesso al Comune, isolandolo completamente. Difficile è stata la situazione anche nel centro storico e nelle contrade limitrofe, ove l’isolamento ha riguardato molte famiglie residenti; numerose sono state le segnalazioni di persone anziane rimaste bloccate in casa, di malati e dializzati che necessitavano di raggiungere Benevento.

Per far fronte a tale emergenza, l’Amministrazione Comunale ha attivato lo specifico piano neve approvato con delibera di giunta n. 115 del 29/11/2011.

Al lavoro le ditte locali e le aziende agricole dotate di mezzi idonei per lo sgombero delle strade e spargisale, gli operai comunali e operatori della cooperativa sociale, a cui si sono aggiunti squadre di volontari formate da circa 25 giovani, operative nel centro storico e lungo le strade non raggiungibili dai mezzi meccanici.

Gli stessi cittadini, inoltre, si sono attivati spargendo nelle rispettive vie di residenza il sale che l’Amministrazione Comunale aveva provveduto a distribuire loro nei giorni antecedenti la grande emergenza; uno spargisale locale, infine, ha ultimato il lavoro, liberando tutte le vie e le piazze, comprese quelle di accesso ai locali ove è posta guardia medica.

Con un attento e costante piano operativo si è riusciti, quindi, a rendere percorribili le strade del centro abitato e delle zone rurali già in mattinata, riducendo disagi e rischi di isolamento.

Il contatto continuo con gli operatori delle ditte provinciali, ha consentito di rendere percorribili le arterie provinciali e quindi di raggiungere Benevento, San Bartolomeo in Galdo ed altri Comuni limitrofi.

Il centro di protezione civile, presidiato dal Sindaco Dott.ssa Gizzi e dagli altri amministratori, è stato coadiuvato dall’Ufficio Tecnico e dalla Polizia Municipale.

Questo stato di cose ha visto e vede l’Amministrazione Comunale impegnata a mobilitare risorse straordinarie per fronteggiare l’emergenza che, qualora dovesse protrarsi ulteriormente, metterebbe in seria difficoltà il bilancio comunale per l’eccezionale impegno di risorse finanziarie.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628