Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Valentino, ‘Subito stato di calamità per le zone maggiormente colpite’

Scritto da il 7 febbraio 2012 alle 18:08 e archiviato sotto la voce Attualità, Foto. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Valentino, ‘Subito stato di calamità per le zone maggiormente colpite’

In merito all’ondata di neve e gelo che ha colpito il Sannio negli ultimi giorni l’assessore provinciale delegato alle politiche agricole e forestali della Provincia di Benevento, Carmine Valentino, ha rilasciato la seguente dichiarazione.

«Le eccezionali nevicate degli ultimi giorni, tuttora in corso, stanno mettendo in ginocchio l’intero sistema agricolo-zootecnico del nostro Sannio con gravi danni alle strutture ed al patrimonio animale. Ricevo rapporti e segnalazioni da tutti i comprensori provinciali e il quadro d’assieme che se ne ricava è davvero fosco. Di fronte a questo stato di cose che è di assoluta gravità, il presidente della Provincia Aniello Cimitile ha formalizzato giustamente la richiesta alle autorità regionali per la dichiarazione dello Stato di calamità naturale per le aree colpite. E un primo passo indispensabile per sostenere e risarcire le imprese agricole e le cooperative zootecniche dei gravi danni subiti in questi giorni. Oltre ai danni economici, questa situazione sta creando gravi disagi anche al territorio: coltivazioni andate in fumo, danni agli allevamenti e serre quasi distrutte, con perdite stimate in diverse centinaia di migliaia di euro. Si registrano problemi all’agricoltura con campi allagati, allevamenti in grosse difficoltà in molte zone alte del Sannio, intere coltivazioni di olive ed ortaggi compromesse. Non c’è pace per l’agricoltura sannita. Dopo gli effetti disastrosi provocati dal blocco dei tir, ora sul comparto si è abbattuta come un macigno anche l’ondata di freddo polare, che in meno di una settimana è costata all’intera filiera migliaia euro. E’ stata letteralmente stravolta l’agricoltura. Gelo e neve hanno devastato i campi coltivati (soprattutto ortaggi). Diverse le imprese agricole dove manca l’energia elettrica da giorni. A forte rischio tantissimi allevamenti bovini, suini, ovini e avicoli. Insomma, la situazione è veramente drammatica e richiede immediati interventi. Per questo chiediamo subito lo stato di calamità per le zone maggiormente colpite».

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628