Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Ugo del Sorbo (PSI): ‘A Benevento anche l’Ikea tramonta…’

Scritto da il 6 aprile 2012 alle 16:58 e archiviato sotto la voce Attualità, Politica. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Prendendo spunto dalla notizia circolata in città ed in Irpinia circa la probabile scelta dell’azienda svedese di insediarsi a Grottaminarda, abbandonando definitivamente l’ipotesi di Benevento, il Segretario Provinciale del PSI Ugo del Sorbo, traccia un bilancio dell’amministrazione Pepe, a quasi un anno dalla riconferma.

“Questa amministrazione, oramai prossima al primo anniversario dall’insediamento, si sta distinguendo più che per iniziative fallimentari che per quelle positive, semmai ce ne fossero state. Apprendiamo con ulteriore rammarico, dopo l’enfasi della fase preliminare della programmata Piattaforma logistica, con la quale il sindaco di Benevento ha improntato la sua campagna elettorale, che c’è oggi un definitivo dietro-front dell’azienda svedese per l’insediamento beneventano.

Infatti sembra prendere sempre più corpo la notizia che l’Ikea investirà le sue risorse a Grottaminarda, dove chiusa la porta dell’Irisbus, si apre il portone di un alto colosso (ergo, capacità politica locale!!!).

Con questo addio, sono tramontate le speranze dei tantissimi giovani e disoccupati beneventani, che nutrivano in questo intervento, un possibile inserimento nel mondo del lavoro, oggi più che mai diventato una chimera.

Purtroppo agli scippi siamo abituati e la città è ripiegata su se stessa, incapace di una reazione, di uno scatto di orgoglio.

Non resta che interrogarci, così come tanti cittadini s’interrogano, se questo decadimento non è dovuto proprio alla scadente qualità della classe politica che guida l’amministrazione comunale’ E’ palese in città la disaffezione dei cittadini nei confronti dell’amministrazione e del sindaco.

Non c’è più collante tra i movimenti civici (comitati di quartiere e associazioni) cuore pulsante del tessuto urbano e l’amministrazione attiva; come dimostrato dal recente flop della riunione predisposta nel ciclo di audizioni tra il Comune e le parti sociali, per la proposta del RUEC; importante atto a completamento del P.U.C.. Ma anche lo stesso PUC, tanto enfatizzato dal sindaco Pepe, oggi staziona nei cassetti della Provincia per l’agognato parere di conformità, che tarda a venire; in barba alla filiera istituzionale.

Ed infine sul già grigio quadro politico di questa amministrazione, si è abbattuta la scure delle varie indagini di Procura, DDA e Guardia di Finanza, su più filoni d’inchieste, che riguardano alcune attività della precedente ed attuale amministrazione targata Fausto Pepe.

Ebbene le inchieste faranno il proprio corso, ma certo resta l’amaro dato di fatto, che la città è come bloccata in una “paralisi dell’analisi”, messa in atto da chi aveva fatto della dinamicità e dello sviluppo il proprio cavallo di battaglia nella competizione elettorale, ed invece ora è fermo a guardare gli errori commessi.”

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628