Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Al via i festeggiamenti di Sant’Antonio da Padova

Scritto da il 4 giugno 2012 alle 10:12 e archiviato sotto la voce Cultura & Spettacoli, Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Partiti i festeggiamenti a Sant’Antonio da Padova, Patrono di Paupisi. Un programma che vede coinvolti in primis il comitato festa ‘Antonio da Padova’ e la parrocchia Santa Maria del Bosco, ma anche la Pro Loco di Paupisi visto che quest’anno si è pensato bene di inserire nella settimana dedicata al Taumaturgo di Padova anche la Festa dell’Agricoltore. Quindi a differenza degli altri anni, la festa civile del Santo Patrono vede in prima linea le performance dei giovani paupisani; non a caso è in programma lo spettacolo dei ‘Nice & Nice band’ e ‘Nejara’, entrambi gruppi musicali formati da giovani di Paupisi.
Il ricco programma religioso dei festeggiamenti è iniziato venerdì 1 giugno alle ore 19.00 dove è statop dato il via ufficiale alla festa con la celebrazione di una Santa Messa nella Chiesa parrocchiale e la Consacrazione degli anziani a Sant’Antonio da Padova. Poi sabato 2 giugno c’è stata la consacrazione dei fidanzati e degli sposi a Sant’Antonio da Padova. Domenica invece la consacrazione dei giovani. Lunedì 4 giugno è iniziata la peregrinatio per le contrade paupisane con l’intronizzazione della statua del Santo alla contrada Cirasiello (da Iesce Celeste) e alle ore 19.00 celebrazione della santa messa; martedì 5 giugno alle ore 10.00 intronizzazione Statua del Santo alla c/da Calatora di Santo Stefano (da Ocone Biagio) e alle ore 19.00 Celebrazione della Santa Messa; mercoledì 6 giugno alle ore 10.00 intronizzazione della Statua del Santo alla c/da Pesche (da Pannella Nicola) e alle ore 19.00 Celebrazione della Santa Messa; giovedì 7 giugno ore 10.00 intronizzazione Statua del Santo alla c/da Scafa (da Antonio Coletta) e alle ore 19.00 celebrazione della santa messa; mentre venerdì 8 giugno alle ore 10.00 intronizzazione statua del Santo alla c/da Manderisi (da Colangelo Orazio) e alle ore 19.00 celebrazione della santa messa. Sabato 9 giugno invece la statua ritornerà nella chiesa parrocchiale e alle ore 10.00 e ore 19.00 celebrazione santa messa. Domenica 10 giugno invece alle ore 10.00 celebrazione santa messa solenne nella Chiesa Parrocchiale e Amministrazione del Sacramento della Prima Comunione; alle ore 19.00 celebrazione santa messa nella Chiesa Parrocchiale. Lunedì 11 giugno continua la peregrinatio del Taumaturgo di Padova: alle ore 10.00 intronizzazione della statua del Santo alla C.da Santo Stefano (Cappella) e alle ore 19.00 Celebrazione della Santa Messa. Al termine si terrà la prima processione sino alla Chiesa Maria Santissima di Pagani. Martedì 12 giugno invece alle ore 10.00 celebrazione della Santa Messa nella Chiesa della Vergine di Pagani; alle ore 19.00 santa messa solenne nella Chiesa Maria SS. di Pagani e al termine inizio Processione sino alla Chiesa Parrocchiale accompagnata dalla Banda Musicale “Città di Torrecuso”. Mercoledì 13 giugno, giornata della festa di Sant’Antonio da Padova: alle ore 9.30 e ore 11.00 celebrazione delle sante messe nella Chiesa parrocchiale e alle ore 19.00 santa messa solenne e Processione della statua del Santo per le vie del Paese. Al termine spettacolo di fuochi pirotecnici. Per quanto riguarda il programma civile della festa il sipario si alzerà venerdì 15 giugno in piazza Municipio con un tris di performance che farà restare sicuramente a bocca aperta tutti. Alle ore 20.30, l’Associazione Culturale ‘I Sempre Accesi’ presenta spettacolo musicale con la ‘Nice & Nice band’, ‘I Nejara’ e gruppo folk ‘Fortuna Folianensis’, una serata a cura del Comitato festa ‘Sant’ Antonio da Padova’. Poi si continuerà sabato 16 giugno con la rinomata Festa dell’agricoltore, curata nei minimi particolari dalla Pro Loco Paupisi. Alle ore 17.00 ritrovo dei mezzi agricoli alla contrada Pagani e inizio sfilata verso la chiesa parrocchiale di Paupisi e alle 19.00 Santa Messa e benedizione dei mezzi agricoli; alle ore 21.00 apertura stand gastronomici e ballo liscio in piazza con “Luciano & la sua Fisarmonica”. Domenica 17 giugno, seconda giornata della festa dell’agricoltore: alle ore 18.30 nella sala consiliare del Comune di Paupisi dove si terrà un percorso didattico socio-culturale a cura dell’associazione ‘Donne in Campo’ dal titolo: “L’Agricoltura oggi – Generazioni a Confronto” che vedrà la partecipazioni tra gli altri dell’assessore provinciale all’istruzione Annachiara Palmieri e l’assessore provinciale all’agricoltura Carmine Valentino. Al termine del convegno ci sarà l’apertura degli stand gastronomici ed esibizione delle majorette dell’associazione ‘Anspi’ di Torrecuso; a seguire serata danzante con ‘Rocco e gli amici del liscio’. Nel corso di quest’ultima serata ci sarà l’estrazione dei biglietti della lotteria di “Sant’Antonio”. Il comitato festa ha deciso di non andare nelle famiglie per questua, pertanto tutti i costi della festa saranno pagati con il ricavato dei biglietti venduti della lotteria.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628