Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Amministrative Apollosa, Marino Corda: ‘Un voto che può cambiare il paese’

Scritto da il 3 maggio 2012 alle 17:20 e archiviato sotto la voce Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

A poche ore dalla chiusura della campagna elettorale, Marino Corda, candidato alla carica di sindaco alle elezioni amministrative di Apollosa per la lista Democrazia Rinnovamento, rivolge un appello al voto ai cittadini apollosani. “La Lista n. 2 Democrazia e Rinnovamento è la squadra che avvia un percorso per creare un modello di governo all’insegna della pluralità e del confronto democratico. La politica che intendiamo sperimentare propone una chiave di lettura del tutto nuova con l’effetto di risvegliare le coscienze e la passione politica di tutti coloro i quali hanno veramente a cuore il bene del paese. Avrete sentito tante parole per soli scopi propagandistici. Per quanto ci riguarda Vi dico che il nostro sarà un impegno costante e infaticabile, saremo vicino al territorio e alla gente, pazienti ascoltatori, ci dedicheremo alla soluzione dei problemi dei cittadini e del territorio ponendo particolare attenzione all’aspetto della vita sociale, alla comunicazione ed alla trasparenza. Riteniamo che amministrare un Comune sia un dovere civico e morale piuttosto che un privilegio e con questa convinzione assieme ad Antonio, Enzapaola, Gelsomino, Grazia, Manuela, Rita e con quanti ci vorranno aiutare in questo difficile cammino, lavoreremo al progetto di democrazia e rinnovamento sintetizzato nel programma elettorale. Sicuramente le Vostre case saranno inondate da facsimili e da programmi elettorali con candidati che rinnovano il loro impegno per migliorare le Vostre condizioni di vita, salvo poi, spesso, non farsi più vedere né sentire fino alle elezioni successive. Un film che purtroppo avete già visto. Questo è uno dei motivi per il quale molti di Voi decidono di non recarsi alle urne. Questo avvantaggia proprio chi fa della politica una professione, perché con qualche promessa elettorale riescono a garantirsi il consenso necessario per mantenere il posto di comando. Oggi ritornano per reiterare promesse mai mantenute, raccontando che cinque anni non bastano per realizzare il loro programma elettorale, Vi chiedono altri cinque anni sapendo che anche questi non basteranno e poi verranno ancora. La Lista n. 2 Democrazia e Rinnovamento non fa promesse, propone un metodo per amministrare che tiene conto esclusivamente del Bene Comune che è anche il Fine Comune: un lusso che ci dobbiamo permettere!
La differenza fra noi e loro – sottolinea Corda – è che noi Vi proponiamo un modello di democrazia partecipativa, loro vi propongono un modello, giĂ  collaudato nei precedenti anni, per cancellarlo. La nostra squadra condivide pienamente e senza riserve l’obiettivo del Bene Comune e della Democrazia Partecipativa ed è per questo che si compone di persone che operano sul territorio da anni, che conoscono le necessitĂ  del paese e che la significativa presenza giovanile rappresenta il valore aggiunto per la futura continuitĂ  dell’impegno amministrativo.
Queste persone sono speciali perché hanno vissuto in prima persona le problematiche del proprio operare nella nostra comunità e quindi sono in grado di rappresentare e risolvere i punti critici che senz’altro emergeranno: chi si improvvisa politico per l’occasione, chi ha dato prova di opportunismo collaudato non potrà risolvere alcun problema! La critica situazione economica generale impone di uscire dall’isolamento in cui ci ha portato l’amministrazione Meoli e di fare scelte amministrative precise facendo leva sulle risorse disponibili, se pur limitate, e fidando, anche, sulla capacità di relazione con altre Istituzioni, come la Provincia e la Regione, e sulle loro possibilità di intervento. L’esperienza politica personale di alcuni candidati, la professionalità e le competenze delle persone coinvolte nel progetto politico e la vitalità dei componenti della lista Democrazia e Rinnovamento, con il Vostro consenso ed il Vostro sostegno, saranno le basi di un modo nuovo di fare politica, dove il ruolo istituzionale acquisito sarà al servizio di tutti, 365 giorni l’anno, per cinque anni.
Il 6 e 7 maggio 2012 puoi dare il Tuo contributo per la rinascita di Apollosa sostenendo la Lista n. 2 Democrazia e Rinnovamento”.
Marino Corda esprime poi tutto il suo rammarico per il rifiuto opposto dal suo sfidante Federico Meoli a una richiesta di un confronto pubblico, che nelle intenzioni si sarebbe dovuto tenere venerdì sera in luogo dei comizi di piazza. Così il candidato sindaco di Democrazia Rinnovamento “La richiesta rappresentava la legittima aspirazione dei cittadini, più volte avanzata nel corso degli incontri nelle varie zone del paese. Io e tutti i candidati della lista Democrazia Rinnovamento rimaniamo convinti del fatto che un confronto pubblico avrebbe potuto rappresentare il modo più giusto ed efficace di presentarsi agli elettori per la chiusura della campgna elettorale”.

1 Risposta per “Amministrative Apollosa, Marino Corda: ‘Un voto che può cambiare il paese’”

  1. MrSifter scrive:

    Belle parole, però fa ridere leggere parole
    <>
    da chi ha nella lista ha l’unico politico professionista…

    <>
    allo stesso modo come l’Amministrazione Angrisani negli anni in cui ha guidato il Paese è riuscita a fare 600mila euro di debito a CARICO dei cittadini Apollosani?

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628