Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Alla Biblioteca provinciale seminario sulla figura professionale del bibliotecario

Scritto da il 3 maggio 2012 alle 09:49 e archiviato sotto la voce AttualitĂ , Cultura & Spettacoli. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

“Le politiche per la valorizzazione delle risorse culturali riguardano anche la valorizzazione di quelle professioni poste a tutela del nostro straordinario patrimonio locale. Per questo la Provincia di Benevento, nell’ambito delle attivitĂ  di cooperazione da tempo intraprese con l’Associazione Italiana Biblioteche e, in particolare, con la dott.ssa Anna Maria Vitale, Presidente della Sezione Campania, ha aderito ed appoggia l’iniziativa della Sezione stessa per un Seminario tecnico sulla figura professionale del bibliotecario”.

E’ quanto ha dichiarato l’assessore alla cultura della Provincia di Benevento, Carlo Falato, riferendosi all’appuntamento del prossimo venerdì 4 maggio dalle 9.30 alle 12.30 presso la Biblioteca Provinciale “Antonio Mellusi” al Palazzo Terragnoli di Corso Garibaldi n. 47 di Benevento, allorchĂ© verrĂ  dibattuto il tema: “Professione e professionalitĂ  del bibliotecario nelle biblioteche di ente e di interesse locale”.

L’incontro, che si rivolge in modo particolare agli esperti, ai tecnici e soprattutto alle Amministrazioni locali e alle Biblioteche, intende fare il punto sulle attività che l’AIB sta conducendo in favore dell’affermazione della professione.

“In questi giorni, ha ricordato Falato, è in discussione al Parlamento un provvedimento che interviene a tutela della professione del bibliotecario. La Camera dei Deputati, il 17 aprile scorso, ha approvato il disegno di legge inerente le “Disposizioni in materia di professioni non organizzate in ordini o collegi”, (raccogliendo in un unico testo diverse proposte di legge a firma dei deputati Froner, Formisano, Buttiglione, Della Vedova e Quartiani): ora il testo è all’esame del Senato in seconda lettura per l’approvazione definitiva. Io auspico che il provvedimento vada in porto”.

Anche a giudizio dell’AIB si tratta di un primo passo, concreto a favore del lavoro specialistico del bibliotecario. La nuova normativa prevede che i principi e i criteri generali che disciplinano l’esercizio auto-regolamentato della singola attivitĂ  professionale e ne assicurano la qualificazione siano definiti dall’UNI (Ente Nazionale Italiano di Unificazione) con apposita normativa tecnica. L’UNI ha giĂ  invitato l’AIB ai lavori della Commissione tecnica che redigerĂ  la norma relativa alla professione bibliotecaria, una delle prime che saranno realizzate.

Il Seminario discuterà di queste questioni, ma anche su un aspetto importante dell’attività manageriale del bibliotecario, rappresentata dal “fund raising”, con un’analisi della Circolare di recente pubblicazione “Contributi alle Biblioteche di ente locale e d’interesse locale – Esercizio Finanziario 2012” (Giunta Regionale della Campania-Settore Musei e Biblioteche) e dei documenti collegati. L’iniziativa, in un momento di forte crisi del finanziamento pubblico alla cultura, si pone come momento di confronto fra bibliotecari, dirigenti, e amministratori del territorio per condividere insieme un progetto di crescita e individuare linee di sviluppo per i servizi bibliotecari degli enti locali. L’obbiettivo è rilanciare l’idea della cooperazione territoriale, attraverso la condivisione delle risorse e delle professionalità, quale modalità di erogazione integrata dei servizi bibliotecari che garantisce la sostenibilità e l’omogeneità anche al livello dei comuni più piccoli, nonché a tutti i cittadini pari opportunità d’accesso alle informazioni e alla conoscenza.

Interverranno al Seminario presso la Biblioteca provinciale: Raffaele De Magistris – giĂ  membro del Comitato Esecutivo Nazionale AIB, con delega Professione e Lavoro -; Rachele Arena – Coordinatrice OLAVEP; Maria Pia Cacace – Membro del Comitato Esecutivo Regionale AIB Campania, con delega OLAVEP e COLAP; Anna Maria Vitale – Presidente Comitato Esecutivo AIB Campania; Sarah Festa – Presidente della Epsilon societĂ  di servizi per i beni librari, mentre le conclusioni spetteranno all’Assessore alla Cultura della Provincia di Benevento, Carlo Falato.

La partecipazione è gratuita. Al termine dell’incontro, sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Il programma completo del seminario è consultabile on line, nella sezione Campania del sito web: www.aib.it. Per informazioni: Bibliomediateca provinciale “A. Mellusi”, Corso Garibaldi, 47 – Benevento, tel./fax 0824.21204, e-mail: mediateca@provinciabenevento.it.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628