Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Baselice, Cormano a Zembla: ‘Quando si vuole negare l’evidenza si offende’.

Scritto da il 1 marzo 2012 alle 10:33 e archiviato sotto la voce Politica, Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

‘Zembla alle mie rimostranze si è molto adirato e nel rispondere alle mie osservazioni invece di guardare alla luna si è soffermato sul dito. Mi spiace fargli notare che ha perso una grande occasione per capire i suoi errori. Chiuderò qui con questo mio ultimo intervento tale discussione’. Cosi Andrea Cormano, vice coordinatore del Pdl di Baselice scrive nella sua nota.

‘Infatti – continua il dirigente locale – la sua veemenza e mirata loquacità non si addice a quanto da me sollevato: io dal mio modesto canto ho solo fatto notare che dall’elenco dei tesserati di San Marco dei Cavoti e dall’elenco trasmesso dalla segreteria nazionale il suo nome non compariva tra quelli che hanno rinnovato la tessera del 2011. Punto.!!! Se poi lui ha rinnovato ed e’ in regola col tesseramento 2011 non sta a me sindacare: visto che mi ha fatto inviare dal Dott Castelli, coordinatore del PDL di san Marco, la ricevuta del pagamento del tesseramento, ma lo stesso coordinatore locale può costatare la verità, che il sig. Zembla non risulta negli elenchi dei tesserati.

Ma non posso ancora non far notare – prosegue il vice coordinatore del pdl – che un pezzo grosso della sua levatura e un militante come lui si afferma si e’ limitato a rinnovare la tessera all’ultimo giorno!!! (31 ottobre 2011 era la scadenza del termine!!). Molte a questo punto sono le domande che mi girano nella testa. È stato obbligato a tesserarsi dai signori delle tessere, nell’ultimo giorno disponibile di tesseramento, dopo che questi ultimi hanno visto che il sig Zembla non risultava negli elenchi o è stata una sua dimenticanza? Perché un vero militante si sarebbe tesserato con largo anticipo, vista la passione politica e l’occasione del congresso.

Rispetto ai toni garbati del dott. Castello, che apprezzo, il suo acredine verso la mia persona e per le cose che ho rilevato non trova giustificazioni. Il sig. Zembla fa finta di non conoscere o non conosce direttamente ne i fatti ne le rimostranze esterne (verso il giornale il sannio), ne la mia attività a roma, ne il mio impegno politico nelle sezione di baselice e ne le attività politiche che tale sezione in questi anni dalla nascita del PDL ha portato avanti nel tempo. Penso che i dati parlino da solo più di qualsiasi altre parole dette. Penso inoltre che la sezione di baselice sia stata anche una delle sezioni più attive per quanto riguarda le iniziative politiche.

Sarebbe bene che egli prima di aprire bocca si documentasse, evitando inutili e gratuite offese. Inoltre il sig. Zembla – conclude la note di Andrea Cormano – farebbe bene anche a leggere il giornale del nostro direttore e Consigliere Regionale Colasanto, e costatare di persona, tutte le volte che il PDL di baselice abbia fatto una iniziativa politica, come gli articoli sono stati maneggiati e come alcuni dirigenti locali sono stati declassati a semplici cittadini. Di questo ho prove e copie di interi giornali quotidiani, Il Sannio. Ma di queste cose ne parlerò al congresso, se ce ne sarà occasione e mi verrà data la parola. C’è un detto anche i muri parlano ed è proprio vero’.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628