Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Calcio: Ferrini-Rita Ercolano 2-1

Scritto da il 29 gennaio 2011 alle 19:29 e archiviato sotto la voce Calcio, Sport. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. La Ferrini torna al successo a
distanza di tempo (ultimo acuto in casa dell’Isola di Procida) e acquisisce
ancor di pi√Ļ maggiore consapevolezza di poter dire ancora la propria in questo campionato. Al cospetto di un’Ercolanese composta da elementi di spicco (Cozzolino, Ferraro, Tomacelli, Cinque) l’undici di Salvio Casale riesce a sfoderare una prestazione tutto cuore e grinta. Il tecnico dei sanniti, ancora alle prese con la precariet√† viste le contemporanee assenze di Calabrese, De Stefano e Sarubbo, manda in campo dal primo minuto l’ultimo arrivato Amabile.
Con lui, sulla linea difensiva, Capossela, Mesisca e Walter Ferretta. A
centrocampo Sorda e Nicola Ferretta corrono e lottano come leoni cercando di
far partire gli esterni Aquino o Saviano con Maddaloni tra le linee e Cioffi in
avanti. Il primo tempo vede i padroni di casa attuare un buon calcio.
L’Ercolanese si difende bene e quando viene superata trova dalla sua parte la
buona sorte. Ci prova prima Saviano (palla alta) poi Sorda (parata di
Cozzolino) ed infine Amabile che da ottima posizione calcia a colpo sicuro
sfiorando il palo alla sinistra di Cozzolino. La reazione degli ospiti capita
sui piedi di Basso ma Vigliotti, stoicamente in campo nonostante la febbre, si
supera e devia in corner. Nel finale di tempo arriva il gol del vantaggio della
Ferrini. Capossela effettua un lancio di 45 metri: Saviano anticipa con un
tocco Cozzolino e consente a Cioffi di mettere in rete senza difficoltà. Si va
al riposo. Nella ripresa l’Ercolanese prima subisce l’iniziativa della Ferrini
- punizione in due in area di rigore mal sfruttata da Capossela- e poi comincia
a pressare la retroguardia locale. Capossela, in campo nonostante una brutta
botta al piede subita nella prima frazione di gioco, ha il suo bel da fare.
Casale corre ai ripari e mescola le carte in tavola: dentro De Rosa, Orrei ed
Onesti. L’avversario prende il sopravvento ma di vere occasioni non ce ne sono.
Al 35′ per√≤ Walter Ferretta affronta in area di rigore Perna. Il calciatore
casca al suolo e l’arbitro indica il dischetto. Dagli undici metri Minauda
realizza. A questo punto si prospetta l’ennesima beffa per la Ferrini che prima
fallisce una nitida palla gol con Cioffi e poi rischia anche al 39′ quando
Vitale scaglia una bella conclusione dalla distanza che chiama al prodigioso
intervento l’ottimo Vigliotti. Scampato il pericolo la Ferrini, con il cuore,
si riversa in avanti ed al 44′ trova il gol vittoria. Cioffi recupera palla e
serve in area di rigore, in posizione defilata Saviano. L’esterno sangiorgese
ingaccia un duello con Cinque che ad un certo punto lo strattona: Saviano
rovina a terra e anche stavola l’arbitro indica il dischetto. Alla battuta si
porta lo stesso Saviano che supera Cozzolino e consente ai suoi di conquistare una vittoria che vale oro colato.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628