Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Apice: dal 13 febbraio sarĂ  ripristinato il parcheggio a pagamento nella zona vicina al mercato domenicale

Scritto da il 29 gennaio 2011 alle 16:50 e archiviato sotto la voce AttualitĂ , Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Il sindaco di Apice, Ida Antonietta Albanese, rende noto che a partire da domenica 13 febbraio 2011 sarà ripristinato il parcheggio a pagamento sulle aree pubbliche adiacenti il mercato domenicale come da delibera di Giunta Comunale n. 47/2006 e ordinanza sindacale n. 6 del 05/06/2006. Il tagliando di parcheggio verrà distribuito dalla Cooperativa Apice Ambiente e Servizi, incaricata dall’Ente, solo nei giorni di mercato e lungo le strade interessate.
La tariffa di parcheggio di 1 euro, senza limiti di tempo, come da delibera di Consiglio Comunale n.6 del 25/02/2010 e Delibera di Giunta n.6 del 12/01/2011, sarà applicata solo nei giorni di mercato. I residenti e i domiciliati nelle zone di parcheggio a pagamento hanno diritto alle seguenti condizioni da rappresentare all’ufficio di Polizia Municipale con apposito modello scaricabile anche dal sito web del Comune:

1.I cittadini residenti in unitĂ  immobiliari sprovviste di garage o autorimessa e ubicate nelle strade interessate dal servizio di sosta a pagamento, potranno richiedere 1 permesso di sosta permanente per ciascun nucleo familiare, limitatamente al settore di residenza, previo pagamento al rilascio di 5 euro annue per rimborso spese;

2.I titolari delle attività commerciali a posto fisso operanti nelle strade interessate dal servizio di sosta a pagamento, potranno richiedere 1 permesso di sosta permanente per ciascun dipendente, al prezzo di 5 euro  annue per rimborso spese;

3.I cittadini residenti in unitĂ  immobiliari dotate di garage o autorimessa e ubicate nelle strade interessate dal servizio di sosta a pagamento, potranno richiedere 1 permesso di sosta permanente per ciascun nucleo familiare, limitatamente al settore di residenza, al prezzo di 15 euro annue;

4.I cittadini residenti, affetti da patologie comportanti ridotte o impedite capacità motorie risultanti da certificazioni rilasciate da Commissioni mediche pubbliche di accertamento e/o riconosciute disabili (ai sensi dell’art. 3 della legge 104/92), potranno richiedere n.1  permesso di sosta permanente, illimitato e gratuito.

Possono sostare senza pagare alcuna tariffa, per il tempo strettamente necessario all’espletamento del servizio e purché riconoscibili dal logo, i seguenti mezzi:
- veicoli delle Forze di Polizia;
- veicoli di enti pubblici in servizio;
- veicoli dei servizi di soccorso e degli istituti di vigilanza;
- veicoli operativi dell’ASL, dell’Arpa, dell’ ENEL, della TELECOM;
- veicoli addetti a servizi di manutenzione e segnaletica stradale, nonché agli impianti di pubblica illuminazione;
- i veicoli dell’Azienda Poste Italiane, per l’espletamento dei propri servizi;
- veicoli di proprietà di associazioni di volontariato, iscritte all’albo regionale e dedite al servizio e all’assistenza di anziani e disabili;
- veicoli blindati portavalori;
- mezzi del servizio trasporto funebre.

Ai trasgressori saranno applicate le sanzioni previste per Legge.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628