Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Montesarchio e Paolisi, sicurezza sui luoghi di lavoro: tre denunce

Scritto da il 28 maggio 2011 alle 13:05 e archiviato sotto la voce Cronaca. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Continua sempre con estrema attenzione l’attività di controllo del rispetto delle norme di sicurezza sui luoghi di lavoro posta in essere dai Carabinieri con il supporto dei Reparti Speciali dell’Arma. In particolare, i controlli si sono concentrati su due cantieri ubicati in Montesarchio e Paolisi.
Nel corso del primo controllo i Carabinieri della Stazione di Montesarchio e gli ispettori della Direzione Provinciale del Lavoro di Benevento hanno proceduto alla denuncia in stato di libertà di un 42enne, titolare di un’impresa impegnata in alcuni lavori per la realizzazione di una passerella sul torrente Tesa, per non aver esibito il piano di montaggio, uso e smontaggio del ponteggio montato ed in uso sul cantiere e perché la scala in uso al cantiere non era munita di dispositivi antisdrucciolevoli e non era assicurata alla parete.
Nel secondo controllo invece i Carabinieri della Stazione di Arpaia e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Benevento hanno deferito in stato di libertà un 47enne, titolare della ditta che stava eseguendo i lavori relativi alla costruzione di un fabbricato per civile abitazione, per non aver dotato i lavoratori in quota di idonei sistemi di protezione (imbracature) e per aver omesso di circondare i vani prospicienti il vuoto di parapetto e tavola fermapiede. Venivano altresì elevate sanzioni amministrative per la somma complessiva di euro 2.000,00 circa, per aver occupato in nero un lavoratore per quattro giorni, per non aver consegnato al lavoratore il contratto di lavoro all’atto dell’assunzione ed il badge di riconoscimento. Sempre presso lo stesso cantiere veniva deferito in stato di libertà un 35enne, titolare della affidataria dei lavori per aver omesso di verificare le condizioni di sicurezza e l’applicazione delle disposizioni e delle prescrizioni del piano di sicurezza e coordinamento.
L’attività di contrasto al fenomeno della violazione delle norme poste a tutela dei lavoratori continuerà nei prossimi giorni e riguarderà tutto il territorio della Provincia.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628