Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Reino: carabinieri, controlli a cittadini romeni

Scritto da il 28 gennaio 2011 alle 15:30 e archiviato sotto la voce Attualità, Cronaca. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

I Carabinieri della Stazione di San Marco dei Cavoti nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno fermato nella tarda mattinata odierna, nei pressi del centro cittadino di Reino, a bordo di un camion, due soggetti di origine rumena provenienti dalla provincia di Caserta, M.C., trentaquattrenne, e la sua compagna, M.M., coetanea, entrambi residenti a San Cipriano d’Aversa, mentre operavano la raccolta di materiali ferrosi di risulta. Il servizio in argomento, teso principalmente alla captazione di persone di interesse operativo, ovvero al controllo di specifici soggetti, anche non residenti, che in relazione alle proprie qualità soggettive e alle varie circostanze di tempo e di luogo,  potrebbero potenzialmente commettere illeciti sul territorio, fa parte di un piano coordinato di controllo del territorio voluto a livello centrale dal Comando Provinciale di Benevento per prevenire in special modo la commissione di furti e di truffe a danno della popolazione residente. I due sono stati immediatamente fermati per controlli dai Carabinieri in prossimità del centro di Reino, ed essendo entrambi risultati gravati da numerosi precedenti penali, soprattutto contro il patrimonio, i militari operanti li hanno condotti presso gli uffici della Stazione Carabinieri di San Marco dei Cavoti, per poter meglio approfondire gli accertamenti di rito. L’uomo era in possesso di una regolare iscrizione all’albo nazionale dei gestori ambientali, rilasciata dalla sezione di Napoli, come previsto dalla normativa in vigore, ma ad un più attento controllo i militari operanti accertavano che lo stesso era sprovvisto del prescritto formulario di identificazione dei rifiuti, necessario per poterli catalogare e classificare, ed evitare così che possano essere confusi con rifiuti speciali pericolosi. L’uomo è stato così sanzionato amministrativamente, ai sensi del D.l. n.152 del 2006, legge quadro di riferimento per la tutela dell’ambiente e per la raccolta, la gestione e lo smaltimento dei rifiuti. Inoltre, stante i numerosi precedenti e la sanzione comminata, per la coppia è stata avanzata la proposta per l’irrogazione della Misura di prevenzione del Foglio di via obbligatorio che, una volta operativa, gli impedirà di recarsi nuovamente nei Comuni di San Marco dei Cavoti, Molinara e Reino per un periodo di tempo che potrà arrivare ad un massimo di tre anni.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628