Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Basket: Peugeot Benevento, domenica arriva la capolista Orlandina

Scritto da il 28 gennaio 2011 alle 15:09 e archiviato sotto la voce Pallacanestro, Sport. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Avrà un valore storico la gara in programma domenica pomeriggio alle ore 18.oo al PalaTedeschi di Beneventotra la Magic Team targata Peugeot Fratelli Cardillo e l’Upea Capo d’Orlando che segna il ritorno nella nostra città del basket di altissimo livello. La squadra della piccola città in provincia di Messina, infatti, fino alla stagione 2008/2009 ha militato nel massimo campionato italiano, arrivando,  sotto la guida di coach Romeo Sacchetti, che i meno giovani ricorderanno come uno dei pilastri della grande Ignis Varese degli anni ‘70/80, e grazie alle giocate spettacolari di Gianmarco Pozzecco, ad un passo dal giocarsi le sfide decisive per la vittoria dello scudetto. Per problemi societari l’Upea non riuscì ad iscriversi al campionato di serie A1 2009/2010 e fu costretta a ripartire dalla serie C Dilettanti. Vinto immediatamente il campionato dello scorso anno, l’Orlandina si è presentata ai nastri di partenza di questa stagione con le stimmate di squadra favorita per la vittoria del campionato di serie B e la  conquista della seconda promozione consecutiva. L’andamento della prima parte del torneo non ha smentito quelli che erano i pronostici, dal momento che la compagine allenata da coach Beppe Condello occupa il primo posto della classifica insieme all’altra big, la Viola Reggio Calabria.
Nel roster degli isolani militano alcuni dei più forti giocatori della serie B e su tutti spicca il nome del playmaker argentino Pable Enrique Albertinazzi, giocatore dalla tecnica sopraffina, in grado di deliziare gli amanti della palla a spicchi con giocate dall’alto tasso di spettacolarità.
Altri atleti di assoluto livello che vestono la casacca bianco azzurra dell’Upea rispondono ai nomi di Luca Rossi, guardia tiratrice che occupa  i vertici della classifica marcatori del campionato, l’altro argentino Juan Martin Caruso e Marco Caprari, specialista nel tiro da 3 punti e per questo soprannominato dai tifosi “bum bum”.
Un autentico squadrone quello siciliano ma la Magic Team si avvicina alla sfida pronta giocarsi le proprie chances  senza alcuna paura.
Le ultime uscite della truppa di coach Annecchiarico hanno dimostrato che, soprattutto sul parquet del PalaTedeschi, non è facile per nessuno conquistare i due punti.
Alcune delle compagini più forti della girone, su tutte Francavilla e Catanzaro, hanno perso nettamente le sfide contro Credendino e soci disputate al palasport di via Santa Colomba.
Con l’innesto di giocatori di grande valore come Lombardo, Roselli e Ciampi, il gioco della Peugeot ha avuto una netta evoluzione ed i sanniti oramai sono in grado di giocare ad armi pari contro ogni avversario.
Gli ingredienti per assistere ad una bellissima partita ci sono tutti, la speranza è che i tanti appassionati di basket beneventani riempiano le tribune del Pala Tedeschi per rendere ancora più bella la cornice di un evento che in città mancava da tanti anni.
Il prestigioso palcoscenico della serie B è un patrimonio che il sodalizio del presidente Di Nunzio ha saputo conquistare con grandissimi sacrifici negli anni passati, gli stessi sacrifici sta compiendo quest’anno per cercare di regalare alla città la permanenze in questo importante campionato e la possibilità di ammirare squadre come l’Upea Capo D’Orlando o la Viola Reggio Calabria, che arriverà a Benevento il 20 febbraio.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628