Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

La più Bella Strega d’Italia 2011 è Katia Di Meo

Scritto da il 27 settembre 2011 alle 12:35 e archiviato sotto la voce Foto. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

La più Bella Strega d’Italia 2011 è Katia Di Meo

Si è svolta sabato 24 settembre la finale nazionale del Concorso “La più Bella Strega d’Italia” in Piazza Castello a Benevento.
Ragazze provenienti da tutta Italia.
La più Bella Strega d’Italia 2011 è Katia Di Meo di Ruviano (Ce) che si è aggiudicata anche la fascia “Un volto per il cinema” ed avrà diritto a debuttare nel film “I Mille e Sette” per la regia di Claudio Fragasso il regista di “Milano-Palermo” con Raoul Bova e Giancarlo Giannini, e prodotto dalla Heles Film Production.
Ed è state a lei che “La più Bella Strega d’Italia 2010″, Federica Caruso, ha passato corona e scettro sabato sera nel corso della finale nazionale del concorso presentata da Carlo Maria Todini.
Altre otto sono state le fasce assegnate, la Miss Heles Film Production a Mariastella Smiraglia di Foggia; Miss Città di Benevento Gesesa ad Emiliana Cassese; Miss Cuore Italiano ad Andreea Oancea; Miss Fenailp ad Ilaria Ferragonio; Miss Bellezza Mediterranea a Soraja Mbarki di Taormina; Miss Acqua e Sapone a Giovanna Martucci; Top Model dell’anno a Nathalie Allegretta; fascia Taglia 44 ad Olivia Corden di Roma.
Ragazze semplici, davvero acqua e sapone, dai 16 anni in su, che si sono presentate in passerella senza idee di protagonismo dando l’impressione che stessero vivendo davvero un bel gioco ed è quello che auguriamo loro, vivere questi giorni con allegria e leggerezza, consapevoli che per qualcuno tutto ciò può significare una svolta professionale, ma finalizzando i loro sforzi verso altri valori ed altre scelte.
Cosa che sembra già stiano facendo, sono, infatti, tutte studentesse in prevalenza di liceo, una è laureata in Giurisprudenza e vorrebbe riuscire a diventare magistrato, qualcuna sogna di fare il veterinario o la giornalista o l’architetto d’interni, una vorrebbe diventare ballerina e tutte sono state accompagnate da mamma e papà come ripetevano rispondendo alle domande del conduttore.
Difficile la scelta della giuria formata dal presidente, Pasquale Cataffo, Teresa Sparaco per “Verde Matese”, Michele Di Maina per “Il Mattino”, Silvana Falato, delegata dal produttore Carlo Bernabei, Roberto Cusano, sindaco di Ruviano, Mirko Francesca, presidente Gesesa, Marina Caiazzo, Rino De Girolamo, presidente Fenailp, Mirna Campone, assessore al comune di Benevento, Elide Apice per “Gazzetta di Benevento”, Antonio De Magistris per l’Associazione Cuore Italiano, Silvana Quarantiello, testimonial over 30, che presterà la sua immagine al concorso nazionale di bellezza “Mrs Over 30 Italia 2012”, una produzione sempre della “Red Fashion Italia Agency.
Il concorso di bellezza patrocinato dal Comune di Benevento e dalla Gesesa, partner la Pro loco Samnium ed organizzato dalla Red Fashion Italia Agency, i patron Leonardo e Francesca Palazzo, si ricorda, è stato il primo in Italia a dare un chiaro segnale nella lotta all’anoressia permettendo la partecipazione anche alle taglie 44 ed istituendo il titolo di “Miss Taglia 44″, è impegnato in progetti che mirano non solo a valorizzare le bellezze italiane, ma in qualche modo a “educare” a uno stile alimentare corretto. Come dire: mangiare è necessario ed è giusto accostarsi a questo piacere della vita in modo corretto. E’ nato così, all’interno del Concorso, da quest’anno il titolo di: “Miss Bellezza Mediterranea”. “La dieta Mediterranea elisir di lunga vita e buona salute, fiore all’occhiello della nostra tradizione culinaria protegge da malattie cardiovascolari e cancro, utile contro la depressione, nel rallentamento dell’invecchiamento cerebrale, è entrata nella lista del patrimonio culturale dell’Unesco. . Una recente ricerca dell’Università di Granata, ha scoperto che seguire uno stile alimentare di tipo mediterraneo aumenta la quantità di ferro e cromo nel sangue utile a prevenire, nelle giovani donne, carenze di ferro e cromo.
L’evento, ha visto la partecipazione del movimento associativo-culturale “Cuore Italiano”, il cui presidente, Antonio De Magistris. L’associazione Cuore Italiano, che mette al centro della sua iniziativa la questione ambientale, culturale e la vivibilità del tessuto sociale, promuovendo una politica capace di ascoltare, di risolvere problemi indicando prospettive nuove.
Momenti particolari gran finale con il defilé degli abiti creati da Sebastiano Basile, della famosa sartoria napoletana, sul tema delle passioni.
La stilista Teresa Conte, della “Model Style”, ha vestito le miss con abiti creati con stoffe, dipinte a mano.
La scenografia floreale è stata curata dal fiorista Lucio Del Grosso.
Emozioni, sogni, amori, successi: tutto racchiuso in questa manifestazione nazionale, nata per far conoscere la bellissima città di Benevento, ricca di storia e piena di fascino, per la leggenda delle streghe.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628