Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Il ‘Progetto Musica di Airola’ approderà sul territorio nazionale.

Scritto da il 27 giugno 2011 alle 20:41 e archiviato sotto la voce Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

<>. Lo ha detto il sindaco di Airola, Michele Napoletano, intervenendo nel corso della serata conclusiva della dodicesima edizione de “Il Saggio Musicale Città di Airola – Raduno di bambini, ragazzi e giovani musicisti” svoltasi, sabato 25 giugno, presso il Teatro Comunale di Airola.
A sostenere la proposta del primo cittadino, l’assessore alla Cultura nonché vicesindaco, Pasqualino Ruggiero, che ha dichiarato la forte volontà della neo-amministrazione airolana di << far uscire Airola da questo momento difficile investendo anche sulla cultura e agendo attraverso la capacità di mantenere viva la memoria e le tradizioni territoriali, attraverso il ragionamento che sarà applicato alle azioni, e la capacità di innovazione>>.
Le parole del primo cittadino e dell’assessore alla Cultura sono state una risposta all’invito fatto dal presidente delle Acli di Benevento, Filiberto Parente, presente anch’egli alla kermesse, a rendere più forte le sinergie tra associazionismo culturale e istituzioni politiche che, secondo Parente, <>. Il presidente della Acli di Benevento ha sottolineato l’importanza della presenza della “Progetto Musica Unasp Acli” di Airola sul territorio caudino annunciando la volontà di esportare fuori dai confini puramente territoriali le iniziative promosse e organizzate dall’associazione caudina. Presente alla manifestazione anche l’assessore al Bilancio e allo Sport, Angelo De Sisto.

Le parole degli ospiti presenti hanno suggellato il successo e la qualità della proposta portata avanti dall’Accademia con continuità da dodici anni e che ancora una volta ha riscosso un forte consenso di pubblico che, nelle quattro serate della dodicesima edizione del saggio musicale, ha gremito il teatro comunale apprezzando fortemente le esibizioni in assolo, in duo e in gruppo degli allievi delle varie classi di strumento.
Abilità interpretativa, capacità tecniche e armonia tra allievi e maestri sono emerse nel corso di tutta la manifestazione, svoltasi dal 21 al 25 giugno, che ha coinvolto circa 100 allievi e circa 20 maestri concludendosi con una performance del Gruppo Orchestrale “Progetto Musica” dedicata ampiamente alla celebrazione del 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia.
“Addio Mia Bella addio”, “ Camicia rossa, “La bandiera tricolore” e l’inno nazionale “Fratelli d’Italia” hanno commosso il pubblico presente. Il gruppo orchestrale si è cimentato anche in brani di renaissance rock e di musica leggera contemporanea mostrando una forte versatilità e testimoniando in questo modo la mission dell’accademia che è quella di formare in maniera globale e completa i giovani musicisti.

Soddisfatto il presidente dell’Accademia, Carmine Ruggiero, che ha sottolineato ancora una volta che il successo delle iniziative della “Progetto Musica” rappresenta il frutto di una forte collaborazione tra le diverse e numerose professionalità di cui si caratterizza l’accademia ma anche dell’apprezzamento da parte dei genitori degli allievi e della comunità tutta della proposta “progetto musica”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628