Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

‘Entroterra’, a San Giorgio la Molara giornata sulla valorizzazione delle aree interne

Scritto da il 26 marzo 2011 alle 10:02 e archiviato sotto la voce Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Entroterra, il portale di informazione e promozione del territorio sannita, organizza una giornata dedicata alle aree interne che si svolgerà oggi, in parte sulle tracce dell’antico tratturo e in parte dibattendo sulle opportunità della filiera corta e dello sviluppo rurale.

La giornata prevede, alle ore 15.00, a cura dell’associazione “Via Tratturo”, un tour guidato alla scoperta delle bellezze del sistema Tratturo: raduno presso bivio della S.S. 90bis per San Giorgio la Molara per visitare la necropoli sannita di Spineto, il tempio italico e i resti della Via Traiana nei pressi di Casalbore (AV); il tour prosegue per la taverna di Buonalbergo e infine per la taverna di San Giorgio la Molara.

Alle ore 19.00, presso il ristorante San Giorgio di San Giorgio la Molara, si terrà il dibattito “Reti per lo sviluppo del territorio sannita” con i seguenti interventi: “Entroterra, portale di coesione del Fortore” di Orlando Vella, fondatore di “Entroterra”; “Presentazione dell’associazione Via Tratturo”, di Danilo Marandola; “Iniziative di coordinamento della provincia di Benevento, per le attività di promozione turistica, con i Comuni adiacenti al Regio Tratturo” di Aurelio Bettini, consigliere provinciale di Benevento; “Il distretto di economia solidale e la moneta locale per agevolare le aree interne e la filiera corta come modello di sviluppo capace di nuova economia, di giustizia sociale e di tutela ambientale” di Alessio Masone, cofondatore della Rete Arcobaleno Benevento; “La zootecnia di qualità: quali opportunità per le zone appenniniche” di Giampaolo Parente, veterinario; “Quando innovare non basta più” di Carmelo Cannarella, agronomo e ricercatore del CNR; “Esperienze di produzione e commercializzazione del prodotto tipico locale” di Marina Ranaldo, presidente Consorzio Squisiterre. Concludono la serie degli interventi Serafino Ranauro, presidente dell’Ordine degli agronomi di Benevento, e Carlo Coduti, in rappresentanza dell’azienda agricola Coduti.

A seguire un forum con la partecipazione delle associazioni della Rete Arcobaleno promotrici di “entroterra.org”: Bmagazine (giornalismo partecipato), Codisam (Sant’Arcangelo Trimonte), Emisfero Sud BN (commercio equo e solidale), FIAB Sannio (Sannio in bici), GAS Arcobaleno Benevento (Gruppo d’Acquisto Solidale), Lerka Minerka (associazionismo naturalistico), LIPU Benevento (Lega Italiana Protezione Uccelli), Associazione WWF Sannio, Accademia Kronos BN (movimento ambientalista), CAI Club Alpino Italiano, sezione di Benevento, FRATRES di Benevento (donatori di sangue). Partecipano al dibattito anche altre associazioni: IrpiniaTurismo.it (agenzia di valorizzazione e promozione del territorio irpino), Sannium Projet (comunicazione territoriale), AIPAS Associazione Italiana Produttori Amici del Suolo (agricoltura innovativa ecosostenibile).

Alle ore 20.30, è il momento di Earth Hour 2011, l’ora della terra. Il più grande evento globale del WWF: ogni anno più di un miliardo di persone in oltre 120 paesi del mondo spengono simbolicamente la luce per un’ora.

La giornata si conclude con la degustazione dei “prodotti della terra sannita” proposti dalle seguenti aziende del Fortore: Consorzio Squisiterre; Masserie di Montagna; Ortaggi de Filippo Raffaele; Dolciaria Ilaria; Macelleria Lombardi; Agriturismo Masseria Pasqualone; Ristorante San Giorgio; Formaggio Pecorino; Azienda Agricola La Malvizza; Latticini Paradiso; Miele Apicoltura Biasco; Salumi di suino, azienda agricola San Nicola; LA.M.P., monili in oro e argento.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628