Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Sel: ‘Dare una svolta al programma amministrativo, investendo di più nel sociale’

Scritto da il 25 ottobre 2011 alle 19:32 e archiviato sotto la voce Politica. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

L’assemblea provinciale di Sinistra Ecologia Libertà, presieduta da Italo Palumbo, ha approvato, all’unanimità, la relazione del coordinatore Gianluca Serafini e le conclusioni del coordinatore regionale Arturo Scotto, con le quali si è avviata la fase politica che porterà Sinistra Ecologia Libertà nel Sannio, come nelle altre province della Regione, alla conferenza programmatica, con un lavoro organizzativo unitario, aperto e partecipato.
‘E’ stata una riunione sicuramente importante – si legge nella nota – perchè è servita a chiarire anche il percorso politico. Sono intervenuti nel dibattito: Massimiliano Bencardino, Antonio Simiele, Massimo Del Viscovo, Luigi La Monaca, Luigi Meccariello, Lorenzo Catillo, Rito Martignetti, Rocco Corvaglia, Di Giuseppe Gioia e Italo Palumbo. Nel corso dell’incontro sono state evidenziate le iniziative che SEL ha attuato in questi mesi e si è concordato di dare mandato al coordinamento provinciale di attivare “Forum tematici” aperti anche a tutti gli iscritti e a tutti quelli che intendono parteciparvi. Si è confermata la necessità di dar vita ad un partito che guardi oltre se stesso e che sia in grado di interagire con le associazioni e i movimenti provinciali interessati ad una politica di profonda trasformazione della società e dell’economia. L’incontro con il sindaco della città di Benevento è stato ritenuto, anche dal Coordinatore Regionale, utile e che ha rimarcato la necessità di dare una svolta al programma amministrativo, investendo di più nel sociale. Nella riunione non sono stati chiesti riconoscimenti o postazioni di governo. Con la schiettezza di sempre; sono stati sollevati problemi che riguardano la vita dei beneventani e, quindi, anche sostanziali correzioni al bilancio comunale, che oltre a riguardare le famiglie, interessa la scuola, il lavoro. Sinistra Ecologia Libertà, nella contingenza economica attuale, ha evidenziato al Sindaco della città che vi è l’esigenza di porre in essere l’assegno di sopravvivenza per le tante famiglie a zero reddito. Vanno razionalizzate le spese nel settore della cultura. Sono state sollevate, con determinazione, obiezioni al programma abitativo della città, chiedendo una riduzione dello stesso e un investimento amministrativo, sul recupero abitativo del Centro Urbano. Arturo Scotto, ha compiuto un’analisi sull’attuale situazione politica Regionale evidenziando il danno che si sta producendo al tessuto economico con la chiusura di diverse realtà industriali che mettono sul lastrico migliaia di lavoratori. Il problema ormai riguarda – ha continuato Scotto – diversi settori dell’economia campana e in particolare i lavoratori forestali, della sanità e del sistema terziario. Sono in crisi grandi aziende ma la stessa sorte tocca anche a piccole realtà imprenditoriali. E’ in crisi tutto il sistema dell’indotto. La Regione non è in grado di tracciare una politica che dia un’azione positiva all’economia e si registrano notevoli ritardi nella programmazione. Il centro sinistra deve ragionare come una forza di governo e, insieme alle associazioni e ai movimenti, deve indicare un progetto per questa Regione senza tatticismi e con una grande voglia di porsi nel concreto come forza reale di cambiamento. Arturo Scotto ha rimarcato la necessità di avere il tavolo politico del centro sinistra a Benevento come nelle altre province che sia in grado di fare scelte e assumere responsabilità, in modo unitario’.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628