Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Guardia, Un Lembo di Scozia nel Sannio: personale di pittura dell’artista Giacobbe Falato

Scritto da il 25 agosto 2011 alle 12:12 e archiviato sotto la voce Cultura & Spettacoli, Foto. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Guardia, Un Lembo di Scozia nel Sannio: personale di pittura dell’artista Giacobbe Falato

L’evento “Un Lembo di Scozia nel Sannio” è l’occasione per scoprire il talento e l’arte del pittore guardiese Giacobbe Falato che espone nella personale di pittura “Un anno dopo” i propri dipinti, i fine settimana fino al 3 settembre in Via Filippo Maria Guidi nel “Monte dei Pegni”.

Falato Giacobbe, dopo gli studi fatti nel suo paese, Guardia S., con la maturità scientifica si iscrive all’Accademia di Belle Arti di Milano (Brera). Gli anni di studi a Brera saranno fondamentali per la formazione del pittore. Il forte impatto emotivo, della nuova città, influenzeranno il suo cammino artistico, con la conoscenza di molti pittori di rilievo internazionale. Nel corso dei quattro anni di studio, espone in gallerie d’arte, con mostre collettive. Si accorge che molti pittori sono influenzati dall’arte contemporanea, che salvo poche eccezioni, non condivide. Falato Giacobbe ama dipingere in modo più classico, con le tele che vengono preparate a mano, e con un forte studio del disegno, che è fondamentale. L’arte deve essere, si’, un po’ istintiva, ma richiede la conoscenza della tecnica e lungo lavoro. Dal 2000 si è avvicinato anche alla ceramica artistica, una nuova esperienza, artistico-artigianale, dove ha potuto esercitare maggiormente la tecnica del disegno, riuscendo ad avere più padronanza della linea. Dal 2002 collabora con la Bottega Giustiniani di San Lorenzello (BN). Nella pittura da cavalletto, propone molti lavori, dai ritratti su commissione, alle nature morte, a copie di grandi Maestri, e soprattutto le vedute di Guardia Sanframondi, suo amato paese. Il pittore cerca nei suoi vicoli il forte contrasto luce-ombra, con il sole accecante, quello pomeridiano della “controra”, quando gli abitanti guardiesi sono solito riposare. Non mancano allusioni di nostalgia al passato, quando l’artista ricorda le stradine piene di persone e ragazzi come lui. Molte persone gli fanno notare che i suoi quadri su Guardia, siano più belli della realtà, ma un po’ seccato il maestro risponde che invece si sia perso il gusto dell’osservazione, si passa nelle strade e non vengono notati particolari che invece a lui colpiscono. Con la sua personale di pittura, nell’ambito della manifestazione “Un Lembo di Scozia nel Sannio” l’artista Giacobbe Falato, ha proposto un tema nuovo, a lui molto caro, come a tutta la comunità Guardiese: I Riti Settennali dell’Assunta. Infatti la sua mostra si intitola “Un anno dopo”. A distanza di un anno dai Riti Settennali vuole essere un omaggio alla Madonna Assunta, ed ai Battenti. Attraverso tale mostra il pittore ha voluto porre l’attenzione sulla necessità di rinnovare ogni anno con eventi di fede e di arte la manifestazione settennale.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628