Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Sanità in Campania, Del Basso: ‘Immorale chiedere ulteriori esborsi ai cittadini’

Scritto da il 25 luglio 2011 alle 11:37 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

E’ prevista, infatti, per giovedì prossimo, 28 luglio, la riunione dell’assise Regionale che ascolterà la relazione del Presidente della Giunta Caldoro su quella che è la vera emergenza socio economica della regione.
“Finalmente, sostiene l’on. Umberto Del Basso De Caro, vicecapogruppo PD in Consiglio Regionale, riusciremo a conoscere i dati sul fondamentale settore della politica sociale in Campania, dopo mesi in cui si è assistito a tagli in nome del patto di stabilità da dover onorare.
Nei mesi che si sono succeduti alla elezione del nuovo Consiglio e della nuova Giunta Regionale, afferma il Consigliere Regionale, si sono visti solo atti che hanno indiscriminatamente eliminato una serie di servizi socio sanitari ai cittadini senza una visione strategica delle cose da fare per razionalizzare il bilancio complessivo dell’Assessorato evitando, nel contempo,di intervenire pesantemente sui livelli di assistenza.
Come Partito Democratico, sostiene De Caro, abbiamo in più occasioni presentato proposte ed avanzato soluzioni che partissero dal bisogno di arginare alcune falle finanziarie eccessivamente profonde: penso alla Asl Napoli 1, o, di contro, alla riorganizzazione dei presidi ospedalieri, come avvenuto, ad esempio per la provincia di Benevento.
In Regione, poi, esistono anche centri di spesa che si sovrappongono ad altri con Enti che hanno le stesse finalità: il PD, ad esempio, guarda ad Arsan e Soresa. Due strutture che hanno gli stessi compiti degli uffici regionali: il nostro partito pensa ad un unico dipartimento che accorpi le funzioni ora demandate a questi ed altri enti regionali similari, in modo da tagliare i costi e, soprattutto, per rendere le loro funzioni sempre più incisive.
Dalla discussione, si spera, vengano fuori proposte operative per rendere efficiente l’assistenza sanitaria in Campania e non, semplicemente, conclude l’on. De Caro, idee già note di semplici tagli all’assistenza. Anche alla luce delle linee di politica economica del Governo che, tra tiket e tagli, sono già in vigore in Campania.
Chiedere ulteriori esborsi ai cittadini sarebbe, quantomeno, immorale.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628