Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Marciapiede in via Calandra, Benevento Città Racconta: ‘Intervenga il Sindaco’

Scritto da il 24 febbraio 2011 alle 11:47 e archiviato sotto la voce Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

“Da alcuni mesi alla Zona Alta della città sono in manutenzione ben 5 chilometri quadrati di marciapiedi, ma dall’elenco delle vie oggetto dei lavori rimane sempre esclusa Via Calandra, dove da anni è praticamente impossibile transitare a piedi”. Lo scrivono in una nota i componenti dell’associazione Benevento Città Racconta, presieduta da Simone Aversano.
“E’ precisamente da ottobre scorso – si legge nel comunicato – che sono partiti i lavori per eliminare la brutta pavimentazione preesistente (le odiose piastrelle azzurre) e sostituirla con una pavimentazione di nuova generazione, fatta di asfalto disegnato e colorato. Una nuova tecnica fortemente voluta dall’ex assessore ai Lavori Pubblici (oggiAggiungi un appuntamento per oggi assessore senza deleghe, ma con stipendio) Aldo Damiano, al quale diamo atto della bontà della scelta effettuata. Ma nonostante l’assessore Damiano stesso, esattamente un anno fa, ci avesse garantito che con i ribassi d’asta del progetto ‘Via Marmorale e dintorni’ sarebbe stato rifatto anche il marciapiede di Via Calandra, a tutt’oggiAggiungi un appuntamento per oggi proprio quel marciapiede è fuori dall’elenco dei lavori effettuati o da farsi”.
“La nostra associazione – prosegue la nota – si è fatta portavoce già in passato dei grossi disagi degli studenti della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università del Sannio e dell’Istituto Magistrale Guacci, che sono costretti quotidianamente ad attraversare il marciapiede più disastrato d’Italia. Per non parlare della pessima immagine data alle tante celebrità che spesso vengono a riempire l’Auditorium Calandra. Un marciapiede dove è impossibile il transito persino per i normodotati, figurarsi le sofferenze per i disabili cui di fatto non viene garantito il diritto di accedere alla propria scuola o alla propria università”.
“Come associazione vicina ai diritti dei cittadini – conclude l’associazione Benevento Città Racconta – vogliamo illuderci per l’ennesima volta che il sindaco, che attualmente regge anche la delega ai Lavori Pubblici, vorrà rispondere a questa nostra richiesta di intervento, nonostante egli non abbia finora mai e poi mai risposto ad una sola nostra osservazione su molte vicende legate alla gestione della macchina comunale. I lavori ai marciapiedi della Zona Alta non sono ancora terminati, e la speranza è l’ultima a morire. Speriamo quindi che presto Via Calandra sarà pienamente fruibile per tutti. Monitoreremo la situazione e saremo pronti ad intraprendere qualsiasi iniziativa che riterremo necessaria per far sì che quel marciapiede venga rifatto”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628