Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Cimitile, lo Stato faccia un gesto riparatore verso Pontelandolfo e Casalduni per le stragi del 1861

Scritto da il 24 gennaio 2011 alle 22:31 e archiviato sotto la voce Attualità, Primo Piano. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

’Lo Stato faccia un gesto riparatore per Pontelandolfo e Casalduni’. E’ quanto chiede il presidente della Provincia di Benevento, Aniello Cimitile, in riferimento alle stragi di Pontelandolfo e Casalduni perpetrate dai bersaglieri del Regio Esercito italiano nel 1861. La richiesta sara’ avanzata in occasione dell’Expo’ di Torino, quando verra’ presentato un progetto della Provincia di Benevento tra i soli 15 che rappresenteranno l’Italia, ovvero il Parco delle Acque sulla Diga di Campolattaro. L’annuncio e’ stato dato da Cimitile in occasione della presentazione della ristampa del saggio di Antonio Mellusi dal titolo ’L’origine della Provincia di Benevento’ del 1911, promossa dal Settore Relazioni istituzionali dell’ amministrazione provinciale di Benevento in occasione delle celebrazioni del 150esimo anniversario della sua istituzione e dell’Unita’ d’Italia. Alla presentazione sono intervenuti anche il professor Amerigo Ciervo, cultore e musicista popolare con ’I Musicalia’, docente di Storia e Filosofia, e l’onorevole Roberto Costanzo, autore della premessa alla ristampa del volume del Mellusi presso la Gennaro Ricolo Editore. A sollecitare Cimitile e’ stato proprio Costanzo il quale ha chiesto ’allo Stato un intervento risarcimento tangibile per le stragi di Pontelandolfo e Casalduni perpetrate dai bersaglieri del Regio Esercito italiano nel 1861’.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628