Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Festa per il Teatro Romano, presentata l’iniziativa in programma il 4 giugno

Scritto da il 23 maggio 2011 alle 20:00 e archiviato sotto la voce Cultura & Spettacoli, Foto. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Festa per il Teatro Romano, presentata l’iniziativa in programma il 4 giugno

Questa mattina alle ore 10.00 presso l’ufficio dei Beni Archeologici di Benevento si è tenuta la conferenza stampa sull’iniziativa “Gli Angeli delle Pietre – Festa per il Teatro Romano”, prevista per il 4 giugno alle ore 16.00.
Hanno partecipato la direttrice della Soprintendenza ai Beni Archeologici Luigina Tomai e Michelangelo Fetto e Antonio Intorcia della Coop. Solot Compagnia Stabile di Benevento, organizzatori dell’evento.
Michelangelo Fetto ha subito sottolineato l’importanza della proposta: “Stando al Mulino Pacifico lavoriamo tutti i giorni a pochi metri dal Teatro Romano, un luogo magico costruito per fare teatro e uno dei monumenti più importanti della nostra città. Ho sempre pensato a questo luogo come il posto più affascinante del mondo. Artisti di fama mondiale sono rimasti stregati da tanta bellezza. È necessario non restare insensibili ai problemi della città dando impulso ad iniziative sociali utili per migliorare Benevento”. Fetto ha confermato la piena collaborazione della dr.ssa Luigina Tomai che ha subito colto la positività dell’iniziativa e ha appoggiato la proposta avendo a cuore i problemi evidenti del teatro. Quello della Solot è un invito a “sporcarsi le mani”, dando un segno di partecipazione attiva. La buona volontà è stata dimostrata anche dagli artisti beneventani e non che parteciperanno all’evento, come Ugo Gregoretti, Nello Mascia, Luca Aquino, i Sancto Ianne, Gennaro Del Piano, il Canzoniere della Ritta e della Manca e tantissimi altri.
Antonio Intorcia ha precisato: “Daremo notizie per iscriversi alla giornata attraverso Facebook, esiste già un gruppo: “Salviamo il Teatro Romano”. Le adesioni possono anche arrivare attraverso la nostra posta elettronica info@solot.it, o collegandosi al sito www.solot.it, o telefonando al numero 082447037. È necessario creare un elenco di persone – ha continuato Intorcia – in quanto la Solot si fa carico delle responsabilità civili dell’evento. Ringraziamo l’ASIA che collaborerà allo smaltimento dei rifiuti raccolti e tutti coloro che vorranno essere al nostro fianco, pronti con guanti e mascherina ed armati di tanta buona volontà”.
La dr.ssa Luigina Tomai ha, poi, precisato: “La Soprintendenza ha aderito all’ iniziativa perché finalmente poteva uscire allo scoperto attraverso l’iniziativa della Solot. La nostra proposta non ha intenti politici o polemici, ma vuole condividere insieme alla società civile un problema che è sotto gli occhi di tutti”. La Tomai ha poi parlato dei tagli fatti alla pubblica amministrazione “che rendono difficile risolvere oggettivamente il problema. Attraverso fondi straordinari siamo riusciti a realizzare interventi urgenti alla struttura e altri progetti sono previsti, quella che non riusciamo a coprire è la manutenzione ordinaria”. L’attenzione della Soprintendenza riguardo al teatro Romano non è mai calata, anzi l’ente non si limiterà a dare il patrocinio all’iniziativa ma parteciperà attivamente con i volontari il 4 giugno.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628