Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Rifiuti, Lonardo: ‘Per me resta valido il principio della provincializzazione’

Scritto da il 23 marzo 2011 alle 20:32 e archiviato sotto la voce Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

”Stasera, se non fossi stata costretta a letto per la bronchite, avrei certamente manifestato il mio chiaro e motivato dissenso in Aula. Il mio voto sarebbe stato contrario”.
E’ il commento a caldo di Sandra Lonardo, forzatamente assente al momento del voto con il quale il Consiglio regionale ha (con voto trasversale) di fatto ridimensionato il principio della provincializzazione, così com’era stato sancito nella legge regionale approvata nel 2007. ”Io – aggiunge Lonardo – resto convinta che, allora, sia stata giusta la scelta della provincializzazione dei rifiuti, proprio per poter responsabilizzare tutti i territori e per evitare che gli errori (e ce ne sono stati tanti) venissero ancora scaricati in gran parte sulle aree più deboli, anche dal punto di vista della rappresentanza elettorale e dunque politica.
Perciò, mi auguro, vivamente, che il presidente Stefano Caldoro, investito di una grande responsabilità e forte del consenso ricevuto da tutti i cittadini campani, compresi quelli delle aree interne, voglia tenere conto delle preoccupazioni, delle obiezioni e della serena ma ferma contrarietà di chi ha il dovere, in tutta coscienza – al di là degli schieramenti -di rappresentare anche altre istanze. Rappresentazione che, non necessariamente, deve essere interpretate come ostile – per principio – alle aree costiere più popolose, a partire da Napoli.
Credo che sia necessario riflettere, aprire un franco dibattito sull’argomento rifiuti, dentro e fuori il Consiglio regionale, dentro e fuori i partiti e gli schieramenti di maggioranza e di opposizione, per trovare (e credo sia ancora possibile) le soluzioni accettabili, in un’ottica di sano riequilibrio dei pesi da sopportare, delle responsabilità da assumere e, naturalmente, sul versante della distribuzione delle risorse, specialmente quelle destinate e da destinare alle bonifiche e alla (sacrosanta) riqualificazione e rilancio dei territori più martoriati e svantaggiati in termini di qualità dei servizi ed in termini di opportunità di crescita”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628