Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Elezioni, Bosco (Uil): ‘Stop alle polemiche tra comari’.

Scritto da il 23 marzo 2011 alle 20:22 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Fioravante Bosco, segretario generale della Uil di Benevento, dice “stop alle polemiche tra comari!”. Lunedì scorso, incontrando allo stadio (nell’intervallo della gara Benevento-Pisa) Costantino Boffa, amico, deputato e compagno di partito, gli aveva confidato di “nutrire grande preoccupazione per la piega che stava prendendo la campagna elettorale per le comunali di Benevento in programma il 15 e 16 maggio 2011”.
Ed aveva aggiunto: “La competizione si deve svolgere sui programmi e su ciò che i candidati potranno mettere in campo da qui al giorno del voto. E’ del tutto superfluo fare l’analisi del sangue ai candidati, discutere dei presunti tradimenti e della mancanza di riconoscenza. In politica è stato sempre così e, in futuro, sarà sempre peggio, tenuto conto che è venuto meno il ruolo dei partiti tradizionali e che oggi gli schieramenti si compongono in un battibaleno e poi si sciolgono come neve al sole!”.
Il leader della Uil sannita sannita “ritiene che bisogna passare dalle offese personali, che finirebbero ancor di più per disorientare gli elettori, alla presentazione del programma che deve accompagnare ciascuno degli schieramenti che si presenteranno in campo. Questa volta le forze sindacali vorranno discutere in maniera analitica dei singoli programmi e comprendere chi potrà davvero rappresentare gli interessi della Città di Benevento nel prossimo quinquennio”.
Fioravante Bosco chiude il suo appello sostenendo che “bisogna ridare alla Città di Benevento il ruolo che storicamente nel Mezzogiorno gli è sempre appartenuto. La nuova Amministrazione deve battersi affinché siano completate le infrastrutture materiali ed immateriali di cui ha bisogno, decidere quali devono essere le direttrici dello sviluppo, tutelare l’ambiente, sfruttare le potenzialità che derivano dalla presenza dell’Università mirando alla ricerca ed all’innovazione, creare nuovi posti di lavoro per i giovani e favorire l’adattabilità delle imprese col nostro Territorio. Su questi temi sono certo che la Uil, ma anche Cgil e Cisl, saranno molto attente nel valutare le singole proposte dei candidati sindaci e degli schieramenti che sono in via di formazione”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628