Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Cultura della Legalità, l’arma incontra giovani e famiglie nella chiesa di Solopaca

Scritto da il 23 marzo 2011 alle 12:55 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

I Carabinieri di Cerreto Sannita hanno incontrato i giovani di Solopaca e le loro famiglie nella chiesa “San Mauro” alla presenza del parroco Don Leucio Cutillo, della dirigente scolastica del locale istituto comprensivo, Wanda Denza, rappresentanti delle associazioni del luogo, alcuni insegnanti e molti parrocchiani. All’incontro, promosso dal Comando Provinciale di Benevento, nell’ambito del progetto finalizzato alla promozione della cultura della legalità nelle scuole e parrocchie della provincia, hanno partecipato circa 100 persone che al termine hanno espresso numerosi apprezzamenti per l’iniziativa che ha visto raccolte in un luogo sacro, rappresentanti della chiesa, della scuola, dell’Arma e delle associazioni locali con un unico obiettivo, educare alla legalità i nostri giovani trasmettendo loro concetti semplici e diretti per sviluppare maggior senso civico mediante il rispetto delle regole non per timore di incorrere in una sanzione ma attraverso un intimo convincimento personale affinchè crescano in modo sano, da buoni cittadini e soprattutto allontanarli da quei pericoli derivanti dalle devianze giovanili.
In tale constesto, si sono affrontate specifiche tematiche quali: alcoolismo, stupefacenti, bullismo e uso incontrollato di internet. Al riguardo, sono stati illustrati i pericoli derivanti dall’uso smodato di alcool e uso di stupefacenti in particolare per prevenire le cosiddette “stragi del sabato sera” approfondendo anche gli aspetti normativi circa le sanzioni amministrative e penali previste per chi guida in stato di alterazione dalle citate sostanze. I relatori hanno portato dei contributi specifici con il racconto di alcuni episodi verificatisi durante le operazioni di servizio nel corso delle quali sono rimasti coinvolti giovani, in particolare quelli che hanno subito lesioni dal mancato utilizzo del casco o quelli che sono rimasti coinvolti in atti di bullismo ed infine coloro che si stavano avviando sul percorso della droga ma con l’intervento dei militari avvertiti dai genitori sono stati fermati in tempo. Al termine, unanime soddisfazione dei presenti per l’obiettivo raggiunto e la promessa di sviluppare analoghe iniziative anche in futuro.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628