Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Calcio, Benevento – Atletico Roma 2-0: Un Benevento cinico si impone sull’Atletico Roma

Scritto da il 23 gennaio 2011 alle 14:12 e archiviato sotto la voce Calcio, Primo Piano, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Dopo il pari prezioso maturato contro la capolista Nocerina nel Monday Night del San Francesco, la truppa di Galderisi è chiamata ad un altro impegno delicato, questa volta in casa, al ‘Ciro Vigorito’, contro l’Atletico Roma.

In classifica i capitolini sono secondi e dopo il derby di Nocera il gap dai molossi si è ridotto a 5 punti (mentre è salito a +4 il vantaggio sul Benevento che è terzo). Fattore, quest’ultimo, da non sottovalutare perché ora i romani vedono più vicina la vetta. La squadra di Incocciati è sostenuta, però, anche dai risultati: 4 vittorie di fila negli ultimi 4 incontri, miglior difesa con soli 15 reti subite e terzo miglior attacco (dopo Foggia e Nocerina) con 31 gol segnati. Numeri davvero impressionanti che rendono ancor più arduo il compito dei giallorossi chiamati a vincere per non perdere il passo dalle due che la precedono e per riscattare la deludente prestazione dell’andata dove rimediarono un secco 3-0.

FORMAZIONI – Attacco del Benevento affidato nuovamente a Felice Evacuo al rientro dopo il turno di squalifica. Nell’Atletico Roma, invece,  non ci sono Doudou, fermato dal Giudice Sportivo per un turno, sostituito da Galuppo, e il bomber Ciofani, in campo al suo posto Chiaretti.

Queste le formazioni:

BENEVENTO (4-2-3-1): Aldegani; Formiconi, Zito, Bianco (1′st Vacca), Signorini, Landaida, Pintori, Grauso, Evacuo, Clemente (25′st Bueno), La Camera (14′stD’Anna).

A disposizione: Corradino, Pedrelli, Palermo, Pacciardi .

Allenatore: Giuseppe Galderisi.

ATLETICO ROMA (4-2-3-1): Ambrosi, Mazzarani (23′st ‘Tombesi) Angeletti, Miglietta, Galuppo, Pelagias, Esposito (11′st Romondini), Baronio, Chiaretti (27′st De Oliveira), Caputo, Franchini.
A disposizione: Paoletti, Farina,  Chiappara, Battista.

Allenatore: Giuseppe Incocciati.

Arbitro: Sig. Emanuel Tidona (Torino)

Assistenti: Sig.ri Claudio Salvato (Messina) e Giovanni Colella (Perugia)

Reti: Al 12′pt Pintori (B), 35′pt Clemente (B)

Ammoniti: 28’pt Bianco(B); 2’st La Camera (B); 4’st Vacca (B);  14st Mazzarani (AR); 30’st Baronio (AR); 33’st D’Anna (B);

Angoli: Bn 3, AR 8

Fuorigioco: Bn 7, AR 3

Recupero: 1’ pt ,  5’ st

Note: spettatori paganti 3209 per un incasso di 21487,80 euro. Osservato un minuto di silenzio per ricordare la prematura scomparsa della madre del difensore del Benevento Angelo Siniscalchi e dell’alpino Luca Sanna caduto in Afghanistan

CRONACA DELLE EMOZIONI

PRIMO TEMPO

Al 6’ Aldegani compie due autentiche prodezze una su Esposito e l’altra su Baronio due ex giocatori di serie A. L’intervento su Baronio è stato provvidenziale ed è nato da un liscio di Zito

Al 12 Rete del Benevento con Pintori che calcia al volo su cross di Formiconi dalla destra

Al 17 ci prova Mazzarani dal limite: il tiro finisce abbondantemente a lato.

Al 20’ una conclusione rasoterra di La Camera è sporcata da un difensore e termina in angolo poco lontana dal palo.

Al 21’ una ripartenza veloce dell’Atletico è fermata dall’ottimo Formiconi.

Al 24’ si fa ancora trovare attento Aldegani che blocca a terra una conclusione da buona posizione di Caputo.

Al 26’ provvidenziale scivolata di Landaida che devia in angolo una conclusione pericolosa di Chiaretti a pochi metri dalla porta.

Al 29’ una punizione dal limite di Baronio termina di poco a lato alla destra di Aldegani.

Al 35’ gol al volo di Clemente su assist di Pintori: è il 2-0 per i giallorossi.

Al 41’ ci prova La Camera da posizione centrale fuori dall’area, la sfera termina alta sopra la traversa.

Gran bel primo tempo da parte di due squadre forti che non si sono risparmiate. Il Benevento è stato finora più cinico sfruttando bene le occasioni che gli sono capitate.

SECONDO TEMPO

Al 6’ una punizione battuta da Zito attraversa tutta l’area e finisce a lato di poco: Landaida non è riuscito ad intervenire.

Al 9’ grandissima ripartenza del Benevento con Landaida che innesca Pintori, il quale serve Clemente che da buona posizione si fa respingere la conclusione da Ambrosi.

Al 15 ferita al sopracciglio per Signorini, Benevento momentaneamente in 10. Rientra dopo un minuto con una vistosa fascia al capo.

Al 20’ gran botta da fuori di Angeletti, respinge in tuffo Aldegani.

Al 27’ una gran punizione di Caputo scheggia la traversa e finisce fuori.

Al 32’ punizione dalla sinistra di Pintori, blocca Ambrosi.

Al 36’ gran lancio di Pintori per Bueno che in corsa tocca buttandosi in scivolata, para in uscita Ambrosi.

Al 39’ gol annullato al Benevento per fuorigioco

Al 45’ botta da fuori di Angeletti, in due tempi Aldegani dopo che il pallone gli era sfuggito dalle mani

Finisce 2-0 dopo 5′ di recupero.

Nel secondo tempo il Benevento ha controllato di più la partita concedendo davvero poco ai romani, ora distanti solo una lunghezza.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628