Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Basket: Peugeot Benevento, contro il Bernalda una sfida delicatissima

Scritto da il 22 gennaio 2011 alle 10:05 e archiviato sotto la voce Pallacanestro, Sport. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

La prima stagione della Magic Team Benevento in serie B arriva domenica prossima ad un bivio importantissimo, i sanniti, infatti, affrontano in trasferta la Cestistica Bernalda, allenata dal coach slavo Slavko Djukic, che occupa l’ultimo posto solitario nella classifica del campionato. Ultimo posto abbandonato, dopo le gare di domenica scorso, dai Credendino e soci che hanno vinto in maniera brillante la sfida contro il Catanzaro. La Magic Team vuol confermare il bel gioco mostrato sette giorni fa, anche perché, una vittoria in Basilicata avrebbe, per il sodalizio del presidente Di Nunzio, una valenza notevole, in quanto andrebbe a  distaccare di ben quattro punti una diretta avversaria nella lotta salvezza. Una sfida,quella in programma per la seconda giornata del girone di ritorno, che presenta molte insidie dal momento che gli avversari della Peugeot faranno di tutto per conquistare i due punti sul parquet di casa, sostenuti da un tifo caloroso, come da tradizione nella cittadina lucana, dove da molti anni la pallacanestro è lo  sport più seguito. L’entusiasmo dei tifosi bernaldesi peraltro, nonostante l’ultima sconfitta nel derby di domenica scorso contro l’Olimpia Melfi, è in crescita alla luce dell’innesto, nel roster a disposizione di coach Djukic, dell’esperto giocatore Francesco Longobardi. Classe 1969, proveniente dal scuola della Juve Caserta dei tempi d’oro, squadra con la quale nel 1991 vinse lo scudetto insieme a Nando Gentile e Vincenzo Esposito, Longobardi negli ultimi anni ha giocato ad alti livelli nel campionato di A Dilettanti e, a dispetto dell’età avanzata, è ancora in grado con la sua classe di fare la differenza. Il Bernalda ha riposto in lui molte delle speranze di conquistare la salvezza. La settimana di allenamenti si è svolta in maniera abbastanza tranquilla, coach Annecchiarico ha cercato di tenere sulla corda tutti i suoi ragazzi,per evitare cali di tensione dopo l’ultima vittoria, invitandoli a non sottovalutare un avversario che, seppur ultimo in classifica e reduce da una striscia di cinque sconfitte consecutive, non sarà facile da battere. I sanniti sono carichi al punto giusto per cercare di conquistare la prima vittoria esterna di questo campionato e per fare il pieno di entusiasmo per il prosieguo della stagione, in particolar modo in vista della prossima sfida interna in cui dovranno affrontare, al PalaTedeschi, la prima in classifica Capo D’Orlando.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628