Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Montesarchio, operazione straordinaria di controllo del territorio

Scritto da il 21 ottobre 2011 alle 18:34 e archiviato sotto la voce Cronaca. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Prosegue, incessante, l’azione di prevenzione e contrasto dei reati predatori condotta dai militari della Compagnia Carabinieri di Montesarchio: gli uomini della Benemerita, infatti, hanno espletato un ennesimo servizio straordinario di controllo del territorio, conclusosi nella tarda mattinata, con esito positivo.

Le pattuglie delle dipendenti Aliquote Operativa e Radiomobile hanno effettuato diversi controlli a cittadini, residenti e non, riscontrando violazioni al Codice della strada ed alla disciplina in materia di stupefacenti.
Non di meno per ciò che concerne le perquisizioni finalizzate al recupero di armi e/o munizioni, considerato che i recenti rinvenimenti di pistole e fucili alterati e con contrassegni identificativi contraffatti inducono i militari ad intensificare i controlli e contrastare la delinquenza locale.
Questo il bilancio dell’operazione:
 una pistola ‘a tamburo’ calibro 38, marca Taurus, con matricola abrasa, completa di 6 colpi, occultata in un involucro di plastica, rinvenuta e sequestrata in località boschiva, in territorio demaniale del comune di Montesarchio, verosimilmente appartenente alla stessa ‘partita’ delle armi rinvenute lo scorso 12 ottobre nella medesima zona e, ancor più probabilmente, nelle immediate disponibilità di pregiudicati del posto;
 una giovane ventiquattrenne, residente a Foglianise, deferita in stato di libertà per essere stata controllata al volante della propria auto e sprovvista di patente di guida, non avendola mai conseguita; lo stesso veicolo, risultando privo di copertura assicurativa, è stato sottoposto a sequestro;
 due quarantenni casertani, un ventitreenne residente a Moiano, un trentaduenne residente ad Andria (BA) ed un beneventano di anni ventotto, controllati a bordo di autoveicoli in transito e segnalati alla Prefettura per essere stati trovati in possesso di stupefacente per uso personale, del tipo haschish e marjiuana.
Nelle stesse ore, i colleghi della Stazione Carabinieri di Airola hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Benevento lo scorso 18 ottobre in danno di G.M., pregiudicato quarantottenne, residente in Napoli e riconosciuto responsabile del reato di furto.
Il fatto è stato commesso nell’aprile del 2009, in Moiano, di notte all’interno del bar ‘New Haven’: le indagini poste in essere dai Carabinieri hanno consentito di identificare il soggetto che, nella circostanza, era riuscito a prelevare la somma di 1.300euro da una slot-machine, dopo essersi introdotto furtivamente all’interno del bar, in orario di chiusura. L’uomo, condannato alla pena della reclusione di anni due ed alla pena pecuniaria di 600euro, è stato rintracciato, presso la sua abitazione, nel capoluogo partenopeo e tradotto nel carcere di Poggioreale.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628