Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Blitz antiusura, Orlando (Tel): ‘Legalità e trasparenza valori da condividere e praticare’

Scritto da il 21 giugno 2011 alle 17:35 e archiviato sotto la voce Politica. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

“Il recente blitz antiusura che ha portato all’arresto di un intero nucleo familiare della nostra città, se da una parte ha confermato l’efficienza delle Forze dell’ordine e l’importanza della collaborazione da parte dei cittadini per il raggiungimento di obiettivi concreti, dall’altra ha rappresentato un ulteriore forte segnale di allarme circa il continuo e sempre più pericoloso sviluppo di una strategia di infiltrazione territoriale mirata alla gestione di attività basate esclusivamente sull’illegalità’. E’ quanto scrive in una nota Nazzareno Orlando, consigliere comunale di Territorio è Libertà.

‘Segnale, per la verità, già anticipato da altri cruenti episodi che hanno negli ultimi anni distrutto l’immagine di una Benevento città tranquilla e fuori da certe inaccettabili logiche. Preso atto di ciò è importante comprendere cosa la politica può e deve fare, lasciando ovviamente ad altri i compiti più strettamente legati alla sicurezza e alla repressione. Nella scorsa consiliatura più volte ci facemmo carico, in quanto opposizione, di far notare che non potevano essere solo proclami teorici o protocolli d’intesa a fermare l’onda sempre più ingestibile di una delinquenza sfrontata e troppo spesso ben celata sotto le mentite spoglie di prestanomi e/o soggetti senza nessuna apparente macchia.

Era ed è necessario, in tal senso, comprendere che la legalità e la trasparenza non sono valori di parte ma devono considerarsi elementi da condividere e praticare. Per far ciò vanno, dunque, messi in campo strumenti operativi che eliminino qualsiasi cono d’ombra e organizzate attività di verifica e controllo capaci di entrare nel merito delle questioni agendo con determinazione. Qualsiasi retro pensiero su possibili consociativismi e/o trasversalità sarebbe, così facendo, spazzato via e qualsiasi dubbio immediatamente fugato. Ovviamente, essendo alla vigilia della possibile approvazione di un nuovo strumento urbanistico (PUC) tale necessità si avverte con maggiore insistenza. Creare, infatti, le condizioni per cancellare ombre e, di contro, per pubblicizzare al massimo le attività intraprese per disegnare la città dei prossimi anni, sarebbe un forte segnale di cambiamento e costituirebbe un concreto esempio anche per altre realtà che volessero impostare il loro agire su evidenti criteri di reale trasparenza amministrativa.

Le preoccupazioni, infatti, che troppo spesso si annidano dietro tali riassetti sono quelle legate alla parzialità delle scelte, alla tutela di interessi privati, alla possibile innaturale cementificazione, al balletto degli scambi politici, alle potenziali sedute ferragostane, alla poca pubblicizzazione e partecipazione degli atti, al mancato coinvolgimento della società civile e delle categorie maggiormente interessate e chi più ne ha più ne metta ! Tali negatività hanno spesso, purtroppo, caratterizzato analoghe situazioni e, come le cronache nazionali di questi giorni ci raccontano, hanno portato in altre città a devastanti situazioni sia in termini di governo dei processi che di ….processi veri e propri. “Le mani sulla città” sono un pericolo sempre vivo e presente, ricordiamolo, e non esclusivamente un titolo di un bellissimo film di molti anni fa. Non vi sono appartenenze che tengono, dunque, nello scrivere pagine limpide di programmazione territoriale e/o nell’affrontare a viso aperto la dura lotta alla illegalità. Sono sempre gli uomini che scrivono gli eventi e, per Benevento, è arrivato il momento di fare fronte comune in tale direzione”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628