Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Concorsi ‘Libri e Pace’ e ‘Calvi e mio nonno’, ecco i premiati

Scritto da il 21 aprile 2011 alle 09:36 e archiviato sotto la voce Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Si sono svolte oggi, presso la Palestra dell’Istituto Comprensivo di Calvi, le premiazioni per i concorsi a premi “Libri e Pace” e “Calvi e mio/a nonno/a”, riservati agli studenti delle scuole materne, elementari e medie del territorio.
Il progetto, inserito nella kermesse “La settimana del Libro 18-23 Aprile 2011”, organizzata dai ragazzi del Servizio Civile in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, ha riscosso grande successo tra i discenti.
I lavori, naturalmente, sono stati divisi per categoria. Per la scuola dell’Infanzia si sono classificati al primo posto, a pari merito, gli istituti di San Martino (per l’originalità e la tecnica utilizzata, nonché il grande messaggio trasmesso), di Calvi Capoluogo (per la laboriosità e la complessità del lavoro svolto), di San Nazzaro (per la creatività e l’allegria del lavoro presentato).
Il primo premio per la categoria 1^ 2^ e 3^ classe della Scuola Primaria è stato vinto dalla classe 2^ A di San Giacomo (per l’originalità), mentre il secondo premio è stato conferito alla classe 3^ A di Calvi (per il messaggio lanciato).
Per le classi 4^ e 5^ della scuola Primaria sono stati assegnati i premi alla 5^ B di Calvi (per la ricerca dei temi affrontati nel Libro realizzato) e alla 5^ A di San Giacomo (per la sensibilità con cui è stato affrontato il problema dell’integrazione razziale).
Per il concorso “Calvi e mio/a nonno/a”, riservato agli alunni delle scuole Secondarie di Primo Grado, sono state premiate le allieve Dell’Aversana Valeria, Pellino Martina, Sarro Federica e Arianna Grieco.
Al temine delle premiazioni hanno preso la parola sia il dirigente scolastico, dott.ssa Maria Luisa Fusco, sia il Sindaco, avv. Armando Rocco.
Il primo cittadino, nel suo intervento, ha illustrato l’importanza della cultura nella nostra società, invitando i più giovani ad amare sempre più lettura, quale fonte di crescita sociale.
“Attraverso la festa del Libro –ha spiegato il Sindaco- la nostra Comunità si associa all’Unesco, incoraggiando il piacere della lettura ed il rispetto per l’insostituibile ruolo di coloro che hanno costruito il progresso sociale e culturale dell’umanità. Non dobbiamo dimenticare che chi vive, vive la propria vita; chi legge vive anche la vita degli altri. Leggere è un modo importante per prendersi cura di sé, poiché ogni libro è un universo. I testi regalano benessere, sono una finestra sul mondo ed una farmacia dell’anima. Per questo motivo Calvi, attraverso il progetto ‘La Settimana del Libro’ che si chiuderà in concomitanza con la celebrazione della giornata del libro, il 23 aprile, ha voluto dare ampio spazio alla cultura, sottolineando l’importanza della lettura e stimolando i più giovani a produrre dei lavori su temi importanti come la Pace e l’affetto verso i nonni”.
A tutti i partecipanti dei due concorsi a premi sono stati rilasciati attestati di partecipazioni e doni Pasquali.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628