Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Alla Fondazione ‘Romano’ incontro con lo scrittore Shlomo Venezia.

Scritto da il 21 febbraio 2011 alle 17:43 e archiviato sotto la voce Cultura & Spettacoli. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Mercoledì 23 febbraio, alle ore 18.00, presso il Palazzo del Genio in Cerreto Sannita, la Fondazione “Gerardino Romano” in collaborazione con la Pro Loco di Cerreto Sannita ospiterà lo scrittore Shlomo Venezia. L’incontro sarà coordinato dal prof. Felice Casucci. Si discuterà del volume: “Sonderkommando Auschwitz”, edito da Rizzoli, 2008. L’autore, ebreo di Salonicco, di nazionalità italiana, è uno dei pochi sopravvissuti del “Sonderkommando” di Auschwitz-Birkenau, una squadra speciale selezionata tra i deportati con l’incarico di far funzionare la spietata macchina di sterminio nazista. Gli uomini del “Sonderkommando” accompagnavano i gruppi di prigionieri alle camere a gas, li aiutavano a svestirsi, recuperavano i cadaveri e si occupavano di trasportare ai forni crematori i corpi delle vittime. Un lavoro organizzato metodicamente all’interno di un orrore che non conosceva eccezioni. Per decenni l’autore ha preferito mantenere il silenzio, ma il riaffiorare di quei simboli, di quelle parole d’ordine, di quelle idee che avevano generato il mostro dello sterminio nazista ha fatto sì che dal 1992 abbia incominciato a parlare, e quei racconti sono la base della lunga intervista – rilasciata da Béatrice Prasquier e raccolta a Roma tra il 13 aprile e il 21 maggio 2006, pubblicata per la prima volta in Francia nel gennaio 2007 (edizioni Albin Michel) – che è all’origine dell’edizione italiana che si presenta, realizzata in forma discorsiva. Il lucido e onesto racconto di quest’uomo oggi ottantatreenne è la forma più nobile di omaggio alle vittime di ieri attraverso la Memoria.
La Fondazione Gerardino Romano ha conferito nel 2007 a Shlomo Venezia il premio “In Nuce”, che rimarca il senso di una testimonianza paradigmatica di etica pubblica e nasce per dare riconoscimento a quelle persone che in sé e attraverso la propria opera sintetizzano e riassumono i valori fondanti la rigenerazione umana.
All’incontro, interverranno: Davide Natale, Presidente della Proloco di Cerreto Sannita; Loredana Di Leone, giornalista e docente; le studentesse dell’Istituto di Istruzione Superiore Telesi@: Irene Altera, Gaia Italia Quadrini, Maria Federica Viscardi. Le letture saranno a cura di Libero Teatro.
Gli incontri della Fondazione, aperti al pubblico, si svolgono ogni settimana e rappresentano un momento di confronto dialettico volto a favorire una crescita culturale, equilibrata e sostenibile, del territorio sannita.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628