Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Commissione prezzi uve e vini, nuova riunione alla Camera di Commercio

Scritto da il 20 settembre 2011 alle 12:57 e archiviato sotto la voce AttualitĂ , Foto. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Commissione prezzi uve e vini, nuova riunione alla Camera di Commercio

Venerdì 16 settembre, a distanza di una settimana, si è riunita nuovamente, presso la sede della Camera di Commercio di Benevento, la Commissione dei prezzi delle uve e dei vini. L’argomento principale trattato dalla Commissione è stato quello di rilevare ed analizzare i prezzi delle uve commercializzate, nel periodo compreso tra il 1° ed il 15 settembre 2011, che saranno anno inseriti nel listino prezzi consultabile sul sito della Camera di Commercio di Benevento. E’ opportuno mettere in risalto che l’operato della Commissione non incide minimamente sul mercato della vendita delle uve da parte dei viticoltori ma ha il solo compito, attraverso la rilevazione dei prezzi, di rendere trasparenti le reali le transazioni avvenute nel periodo preso in considerazione.
Nel corso della seduta, sono stati rilevati ed esaminati i prezzi solo per alcune tipologie di uve commercializzate perché, per altre tipologie di uve, non sono pervenuti dati concreti, o meglio, i componenti della commissione hanno acquisito solo delle comunicazioni verbali per le quali tutti i componenti presenti non hanno ritenuto opportuno procedere alla rilevazione, pur trattandosi di dati significativi.
I componenti della commissione presenti, quindi, dopo aver esaminati e analizzati i dati a loro disposizione, hanno stilato la seguente tabella contenente i prezzi, per le uve rilevate e per tipologia, indicando il valore piĂą basso e quello piĂą alto espresso in € / quintale di uva commercializzata: Uva Bianca, 25 – 32 ; Uva Rossa, 28 – 38; Falanghina DOC e IGT, NR ( non rilevato); Greco DOC, 50 – 60; Coda di Volpe DOC, NR ( non rilevato); Barbera DOC, 40 – 45; Aglianico DOC, NR ( non rilevato); Fiano DOC, 50 – 60; Bianco DOC e Rosso DOC, NR (non rilevato).
“Dai dati innanzi riportati – afferma Giuseppe De Ioanni – si può consapevolmente considerare che i prezzi delle uve commercializzate sono significativamente superiori rispetto alla campagna vendemmiale 2010, in particolare per uve bianche e rosse comuni. Questo sta a significare che la diminuzione della resa rispetto alla campagna 2010, generata dall’andamento climatico e dall’effetto vendemmia verde, associata all’ottima qualitĂ , ha fatto determinare un aumento del prezzo di commercializzazione delle uve. Sicuramente, anche per quelle tipologie non rilevate per mancanza di dati concreti, si può pronosticare un analogo aumento del prezzo rispetto alla campagna precedente. Si mette in risalto, come lo è stato fatto per la campagna precedente, – conclude il dott. De Ioanni – che la variabilitĂ  degli aspetti qualitativi, la zona di provenienza, le modalitĂ  di raccolta e la forma di allevamento influenzano sicuramente i prezzi, i quali, si attestano anche per questa campagna vendemmiale, in una forbice, nel valore piĂą e piĂą basso, considerevolmente ampia, anche se meno incisivo rispetto alla scorsa campagna”.
Intanto, va detto che la prossima riunione si terrà venerdì 23 settembre, alle ore 12.30, sempre presso la sede dell’Ente camerale sannita.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628