Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Alimenti: Taglialeggi; Cassazione ripristina legge antifrodi

Scritto da il 20 gennaio 2011 alle 22:19 e archiviato sotto la voce Primo Piano, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Una sentenza della Corte di Cassazione di ieri ha riconfermato la legge del 1962 sugli alimenti, che permetteva a Carabinieri e a magistrati di indagare sulla vendita di cibi adulterati o su fenomeni come le ”mozzarelle blu”. Lo si e’ appreso oggi in ambienti giudiziari torinesi, dove era stato lanciato l’allarme sul rischio che centinaia di processi venissero di fatto cancellati per effetto delle disposizioni ”taglialeggi” del ministro per la semplificazione, Roberto Calderoli. ”Sono entusiasta”, ha detto il procuratore Raffaele Guariniello, che ha gia’ preso contatto con il ministro della Salute, Ferruccio Fazio. La Suprema Corte – con una decisione di ieri di cui non si conoscono ancora i dettagli – ha ribaltato una precedente sentenza dello scorso febbraio che, di fatto, confermava l’ annullamento. A pronunciarsi e’ stata la terza sezione della Suprema Corte. La questione e’ considerata di tale importanza che la Cassazione, prima ancora di depositare le motivazioni, ha diramato una ”informazione provvisoria” in cui annuncia il senso della decisione. ”La disciplina in tema di tutela degli alimenti contenuta nella legge n.283 del 1962 – e’ scritto – non rientra fra quelle abrogate dalla legge n.246 del 2005 (la cosiddetta ‘taglialeggi’ – ndr) e relativi decreti attuativi”. La norma permette di perseguire penalmente chi vende alimenti guasti, scaduti o mal conservati. L’orientamento dei tribunali, sulla base della precedente sentenza della Cassazione, era di assolvere gli imputati: il Tribunale di Benevento, per esempio, a dicembre si era espresso per un’assoluzione ”perche’ il fatto non e’ piu’ previsto come reato”, mentre a Torino erano stati disposti dei rinvii tecnici in attesa che la situazione si chiarisse.

                                                                                                                                                                                                             Fonte: Ansa

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628