Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Sanità, vertice in Prefettura: La Regione rispetti gli impegni assunti per il 2011

Scritto da il 19 settembre 2011 alle 19:23 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

‘La situazione di difficoltà in cui versano le strutture sanitarie locali – si legge in una nota congiunta dell’Aiop e Confindustria Benevento – ha reso necessario un incontro presso la Prefettura di Benevento, tenutosi lo scorso 16 settembre innanzi a sua eccellenza il Prefetto, Michele Mazza.
Nel corso dell’incontro, al quale erano presenti il Commissario ad acta dell’Azienda Sanitaria Locale, Giuseppe Testa, il dirigente dell’Azienda Sanitaria Locale, Arnaldo Falato, il presidente Regionale dell’Aiop Campania, Sergio Crispino, il Presidente dell’Aiop Provinciale, Isabella Cozzi e i rappresentanti delle case di cura Sannite, sono state esposte al Prefetto le motivazioni della grave crisi in cui versano le strutture territoriali.
Il problema principale è l’Azienda sanitaria locale di Benevento non ha pagato alcuna fattura relativa all’anno 2011 e deve ancora corrispondere il saldo 2010.
La motivazione risiede nel fatto che il decreto regionale n. 42/11 ha ridotto l’assegnazione alle strutture sanitarie, di oltre 8 milioni di euro, attestandosi molto al di sotto delle reali esigenze.
Pertanto con tale assegnazione l’Azienda Sanitaria Locale, dopo aver pagato i propri dipendenti, non è in grado di adempiere ai propri obblighi.
La situazione tra l’altro non è neppure momentanea in quanto l’assegnazione prevista dal decreto durerà fino a tutto il 2012.
Nel corso dell’incontro il dott. Testa ha promesso di adoperarsi per il pagamento almeno del saldo 2010.
La reale perplessità delle strutture risiede nel fatto che la Regione Campania, nel rispetto del piano di rientro, ha imposto delle restrizioni che sono state accettate stabilendo per ogni singola struttura un budget per il 2011.
A questo punto ci si domanda come mai tale impegno di spesa non venga rispettato.
La riunione si è conclusa con la richiesta, al Prefetto, dell’elaborazione di un piano di pagamenti da sottoporre e condividere con i rappresentanti regionali al fine di scongiurare danni irreparabili’.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628