Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Rapina gioielleria Serino: due degli autori raggiunti dall’ordine di custodia cautelare in carcere

Scritto da il 19 settembre 2011 alle 17:40 e archiviato sotto la voce Cronaca. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

N.P., 20enne di Miano (NA) con precedenti specifici, era stata individuata dai Carabinieri del Nucleo Investigativo e del Nucleo Operativo e Radiomobile di Benevento come una delle autrici della rapina, avvenuta lo scorso luglio, ai danni della gioelleria Serino lo stesso giorno del fatto.
Le indagini erano subito partite in direzione di Napoli alla ricerca degli altri complici, un uomo ed un’altra giovane donna, e, lo scorso 23 agosto, i Militari di Benevento avevano notificato in carcere due ordini di custodia cautelare emessi dal G.I.P. di Benevento nei confronti della donna e del complice, S.R., 35enne originario dei Acerra con precedenti specifici, già detenuti per altre cause presso le case circondariali di Pozzuoli e di Napoli Poggioreale, identificando contestualmente e denunciando in stato di libertà anche la terza persona coinvolta nella rapina di Benevento, C.M., 21enne, pure proveniente dal napoletano.
Sabato 17 settembre, i Carabinieri di Benvento sono di nuovo tornati al carcere di Poggioreale per notificare all’uomo una nuova ordinanza di misura cautelare emessa dal G.I.P. di Benevento che rinnova le esigenze cautelari della prima ordinanza, annullata dal Tribunale del Riesame di Napoli per un vizio procedurale.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628