Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

‘Premio Nazionale delle Arti’, dal 19 al 21 aprile l’ottava edizione

Scritto da il 19 aprile 2011 alle 19:59 e archiviato sotto la voce Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Dal 19 al 21 aprile, ventidue giovani studenti, provenienti dai Conservatori di tutta Italia, saranno ospiti del Conservatorio di Musica “Nicola Sala” di Benevento per l’ottava edizione del Premio Nazionale delle Arti, concorso riservato agli allievi delle Istituzioni di Alta Formazione Artistica e Musicale. L’ottimo riscontro seguito alla realizzazione della sezione “Musica elettronica e nuove tecnologie” per l’edizione 2010 del Premio, ha fatto sì che l’Istituzione sannita fosse individuata dal Ministero anche per l’edizione di quest’anno per l’organizzazione della Sezione Musica con strumenti antichi e voci.
Sede delle varie fasi del Premio sarà la sala storica della Biblioteca “Pacca” presso l’ Archivio di Stato di Benevento, che con il Conservatorio condivide “una scrupolosa attenzione filologica nella cura del bene culturale, sia esso un documento o uno spartito, come attività e creatività umana, perciò unico e irripetibile” come afferma il Direttore dell’Archivio, Valeria Taddeo.
“Benevento, città custode di capolavori d’arte e di cultura che attraggono da tutto il mondo studiosi, ricercatori ed accademici, è sede di un Conservatorio attivo ed operoso che questo patrimonio valorizza
e promuove quotidianamente”, queste le parole che il Ministro dell’Istruzione, dell’ Università e della Ricerca, Maria Stella Gelmini, ha riservato alla nostra città nell’indirizzo di saluto inviato in occasione del Premio.
Il concorso si svolgerà dal 19 al 21 aprile, con il seguente calendario: martedì 19, alle ore 14, si svolgerà la selezione per la categoria solistica; mercoledì 20, a partire dalle ore 9 si svolgeranno le selezioni per la categoria ensemble e, a seguire, quelle per la categoria voci. Alle ore 18.00 di giovedì 21 aprile, è previsto il concerto finale con la proclamazione del vincitore. Le esecuzioni saranno valutate da una giuria d’eccellenza, costituita da Emanuele Beschi, docente di viola presso il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano e componente del CNAM, da Marina Bartoli, cantante di chiara fama e da Claudio Astronio, clavicembalista e organista poliedrico.
Diverse, inoltre, saranno le attività collaterali alla competizione vera e propria: i tre giurati terranno tre Master Class mercoledì 20 a partire dalle 14.30, sempre presso l’Archivio di Stato; la sera dello stesso giorno, inoltre, alle ore 18, i docenti Antonella Moles, Ugo Di Giovanni, Maria De Martini e Gianluca Giganti, saranno i protagonisti di Stregata follia, concerto che vedrà l’esecuzione de “La Follia” di Arcangelo Corelli, accompagnata da degustazione dello Strega Alberti, noto liquore di Benevento; giovedì 21 aprile, con partenza alle 9 dalla sede del Conservatorio, ci sarà una visita guidata della città offerta dall’ Ente Provinciale per il Turismo.
Ancora una volta il Conservatorio può consentire ai propri allievi e, alla città in cui ha sede, di essere parte attiva di un evento musicale di alto livello. Va detto, inoltre, che in concomitanza con il Premio Nazionale delle Arti, cui presenzierà anche il Direttore Generale dell’AFAM, Giorgio Bruno Civello, si riunisce a Benevento, presso il Conservatorio, il direttivo nazionale dei Presidenti dei Conservatori, formato dai presidenti dei Conservatori di Sassari, Rovigo, Mantova, Frosinone e Benevento.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628