Raia Immobiliare Edil Appia Edil Flex Mercatino Streghe Mercatino Streghe

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Lavoratori forestali, riunione delle segreterie regionali e provinciali FAI-FLAI-UILA

Scritto da il 19 gennaio 2011 alle 14:57 e archiviato sotto la voce Attualità, Lavoro. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Il giorno 17  gennaio si sono riuniti i Segretari Generali Regionali e Provinciali di FAI-FLAI-UILA della Campania per analizzare le questioni relative al comparto forestale regionale e delle sue ricadute sul piano occupazionale dei lavoratori idraulico-forestale. Dopo la manovra di assestamento del bilancio regionale che con i 67 milioni di euro stanziati  in aggiunta ai fondi residui, si è dato la copertura finanziaria al piano di forestazione 2010, le  Segreterie Regionali FAI – FLAI – UILA il 2 dicembre 2010 chiedevano un confronto sulle prospettive della forestazione ed in particolare sulla programmazione 2011. A tale incontro è stata richiesta la presenza degli Assessori interessati dal settore. Di tale richiesta a tutt’oggi non si è avuto alcun riscontro. Il governo Regionale e le forze politiche stanno sottovalutando l’importanza e il ruolo dei lavoratori idraulico-forestali, costantemente impegnati nella salvaguardia della montagna, nella tutela del patrimonio boschivo, nelle attività di prevenzione dagli incendi e nella prevenzione del dissesto idrologico. La mancata previsione dei fondi necessari per la programmazione 2011, derivante da una scarsa volontà politica del Governo Regionale e delle forze politiche, produrrà inevitabilmente effetti devastanti sul piano occupazionale e sul piano della difesa del territorio regionale.  Le Segreterie Regionali e Provinciali di FAI-FLAI-UILA dichiarano lo stato di agitazione dei lavoratori idraulico-forestali per rivendicare  una riforma del comparto finalizzata ad accrescere l’efficienza e a valorizzare il patrimonio boschivo regionale, a  riconoscere in un quadro di certezze il ruolo dei lavoratori idraulico-forestali e nel rispetto dei contratti di lavoro e delle Leggi vigenti. Pertanto a livello territoriali le Segreterie FAI, FLAI e UILA daranno luogo a manifestazioni di protesta presso la Prefettura delle singole Province della Regione a sostegno della vertenza forestazione. Mentre com’è noto (su richiesta della FAI CISL Sannita) si è costituito il tavolo istituzionale permanente di crisi del settore, il 17 u.s. dove è stato redatto un documento condiviso da tutti ed inoltrato alla Regione Campania,successivamente seguiranno altre iniziative a sostegno della vertenza in atto, compreso presidi presso la sede della Prefettura di Benevento. A livello Regionale, sarà convocato un attivo dei quadri e delegati da tenersi il 31 cm a Napoli per analizzare gli sviluppi della vertenza e decidere sulle iniziative di lotta, da intraprendere nel mese di febbraio.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628