Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Lavoratori forestali, riunione delle segreterie regionali e provinciali FAI-FLAI-UILA

Scritto da il 19 gennaio 2011 alle 14:57 e archiviato sotto la voce Attualità, Lavoro. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Il giorno 17  gennaio si sono riuniti i Segretari Generali Regionali e Provinciali di FAI-FLAI-UILA della Campania per analizzare le questioni relative al comparto forestale regionale e delle sue ricadute sul piano occupazionale dei lavoratori idraulico-forestale. Dopo la manovra di assestamento del bilancio regionale che con i 67 milioni di euro stanziati  in aggiunta ai fondi residui, si è dato la copertura finanziaria al piano di forestazione 2010, le  Segreterie Regionali FAI – FLAI – UILA il 2 dicembre 2010 chiedevano un confronto sulle prospettive della forestazione ed in particolare sulla programmazione 2011. A tale incontro è stata richiesta la presenza degli Assessori interessati dal settore. Di tale richiesta a tutt’oggi non si è avuto alcun riscontro. Il governo Regionale e le forze politiche stanno sottovalutando l’importanza e il ruolo dei lavoratori idraulico-forestali, costantemente impegnati nella salvaguardia della montagna, nella tutela del patrimonio boschivo, nelle attività di prevenzione dagli incendi e nella prevenzione del dissesto idrologico. La mancata previsione dei fondi necessari per la programmazione 2011, derivante da una scarsa volontà politica del Governo Regionale e delle forze politiche, produrrà inevitabilmente effetti devastanti sul piano occupazionale e sul piano della difesa del territorio regionale.  Le Segreterie Regionali e Provinciali di FAI-FLAI-UILA dichiarano lo stato di agitazione dei lavoratori idraulico-forestali per rivendicare  una riforma del comparto finalizzata ad accrescere l’efficienza e a valorizzare il patrimonio boschivo regionale, a  riconoscere in un quadro di certezze il ruolo dei lavoratori idraulico-forestali e nel rispetto dei contratti di lavoro e delle Leggi vigenti. Pertanto a livello territoriali le Segreterie FAI, FLAI e UILA daranno luogo a manifestazioni di protesta presso la Prefettura delle singole Province della Regione a sostegno della vertenza forestazione. Mentre com’è noto (su richiesta della FAI CISL Sannita) si è costituito il tavolo istituzionale permanente di crisi del settore, il 17 u.s. dove è stato redatto un documento condiviso da tutti ed inoltrato alla Regione Campania,successivamente seguiranno altre iniziative a sostegno della vertenza in atto, compreso presidi presso la sede della Prefettura di Benevento. A livello Regionale, sarà convocato un attivo dei quadri e delegati da tenersi il 31 cm a Napoli per analizzare gli sviluppi della vertenza e decidere sulle iniziative di lotta, da intraprendere nel mese di febbraio.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628