Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Paduli, identificate tre donne che giorni fa avevano derubato un anziano

Scritto da il 18 giugno 2011 alle 13:16 e archiviato sotto la voce Cronaca. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

I Carabinieri della stazione di Paduli, con la collaborazione della locale Polizia Municipale, hanno fermato tre donne che si aggiravano nel centro abitato del paese con fare sospetto. dopo gli accertamenti sul loro conto, hanno scoperto che le tre, due settimane prima, avevano perpetrato un furto in abitazione a Sant’Arcangelo Trimonte.
La presenza delle donne era stata segnalata nell’abitato di Paduli lo scorso 15 giugno da alcuni cittadini insospettitti dalla loro presenza, sul posto erano intervenuti gli Agenti della Polizia Municipale ed i Militari dell’Arma che avevano accompagnato le sospette in caserma per gli accertamenti di rito, al termine dei quali le avevano proposte per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio perché a Paduli senza motivo e perché due di loro erano risultate gravate da precedenti relativi a reati contro il patrimonio e, nello specifico proprio a furti in abitazione. I Carabinieri, nei giorni seguiti, hanno approfondito le indagini contattando la popolazione, fin nelle contrade più remote dei comuni di Paduli e Sant’Arcangelo Trimonte, per verificare se le tre donne fossero state già notate precedentemente. Prorpio in questa fase, i Militari di Paduli hanno scoperto che il “trio”, lo scorso 6 giugno, aveva fatto una vittima nel territorio di Sant’Arcangelo Trimonte, un 81enne che, presso la propria abitazione, era stato distratto da due giovani donne, mentre una terza si era introdotta furtivamente in casa sua trafugando il contante, circa 2mila euro, conservato in camera da letto. Per questo motivo, conclusi gli accertamenti e raccolti nei loro confronti elementi di colpevolezza, le donne, L.P., 44enne, già nota alle Forze dell’Ordine per reati contro il patrimonio, C.V. 22enne, incensurata, e S.A., 26enne, anche lei gravata da precedenti specifici, tutte di Benevento sono state denunciate a piede libero per furto aggravato in concorso.
Le indagini proseguono al fine di individuare altre vittime delle tre donne e, a tal proposito, i cittadini che dovessero aver subito furti o tentati furti con il medesimo modus operandi, nell’ottica della collaborazione tra la popolazione e le Forze dell’Ordine, sono invitati a rivolgersi alla Stazione Carabinieri di Paduli, alla Stazione Carabinieri di Benevento o al Nucleo Operativo e Radiomobile di Benevento, per visionare le foto delle denunciate.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628