Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Alla Fondazione ‘Romano’ conversazione con Annamaria Truglio

Scritto da il 17 ottobre 2011 alle 17:49 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Mercoledì 19 ottobre, alle ore 18.30, la Fondazione “Gerardino Romano”, presso la sede sociale in piazzetta G. Romano, n. 15, Telese Terme, ospiterà Annamaria Truglio, dottoranda di materia giuridiche presso l’Università degli Studi del Sannio. L’incontro, coordinato dal prof. Felice Casucci, si iscrive nel ciclo dei dibattiti culturali, organizzati dalla Fondazione Gerardino Romano, per far conoscere le eccellenze del territorio. Nel corso del dibattito, intitolato “Il martirio della legalità”, la relatrice svilupperà il tema proposto attraverso diverse chiavi di lettura: a) il calvario dei Martiri, che in nome di un Dovere etico ancor prima che giuridico, con lucida consapevolezza e con serena fermezza sono andati incontro ad una morte più volte annunciata; b) il martirio degli Eroi del quotidiano, degli “anonimi”, che scelgono di restare e di lottare anche in presenza di una “normalità” terrificante, contro la logica che “in fondo tutte le cose, anche le peggiori, una volta fatte poi si trovano una logica, una giustificazione per il solo fatto di esistere; c) la via crucis della Legalità, crocifissa con i chiodi dell’omertà e dell’individualismo, coronata con le spine dell’assuefazione e della rassegnazione. Il tema oggetto dell’incontro sarà quello della solidarietà, dell’impegno e della memoria. La Legalità, infatti, è un riappropriarsi dello status civitatis, traducendolo in partecipazione attiva che «concorra al progresso materiale o spirituale della società», per riscoprire il valore della bellezza e della libertà, per ricercare una verità sociale condivisa. Partendo dalla riflessione di don Tonino Palmese – referente Regione Campania di Libera – che propone “la via della croce” come cammino per ritrovare il sapore della legalità e della giustizia, Annamaria Truglio ripercorrerà il sentiero della via crucis tracciato dalle XV Stazioni attraverso la lettura di alcune delle meditazioni raccolte nell’opera Patì sotto il peso delle mafie. Via crucis in memoria delle vittime di mafia, nelle cui pagine il sacerdote salesiano insegna che «la vera passione del vivere non può attuarsi senza un costante confronto con la Passione che ha preparato il passaggio dalla morte alla vita, dal male al Bene». Nel corso dell’incontro si farà riferimento ad altre forme artistiche, capaci di veicolare in modo diretto ed efficace i medesimi valori.

Gli incontri della Fondazione, aperti al pubblico, si svolgono ogni settimana e rappresentano un momento di confronto dialettico volto a favorire una crescita culturale, equilibrata e sostenibile, del territorio sannita.

Annamaria Truglio, nata a Benevento, si laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e svolge la pratica forense e notarile a Benevento. Dal 2006 collabora con la cattedra di diritto civile tenuta dal prof. Gabriele Marinaro presso l’Università degli Studi del Sannio e partecipa alla stesura dell’opera intitolata “La successione necessaria”, volume del Trattato di diritto civile del Consiglio Nazionale del Notariato, pubblicato nel 2009 dall’Edizioni Scientifiche Italiane. Dal 2009 è cultrice della materia e dal 2010 è dottoranda di ricerca in diritto civile sul tema “I problemi civilistici della persona” presso la stessa Università sannita. Attivamente impegnata nel sociale, ha collaborato con le A.C.L.I. di Benevento per la realizzazione del progetto “Laboratorio di legalità e di cittadinanza attiva” presso il carcere minorile di Airola (BN). Si interessa di letteratura, musica, danza e teatro.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628