Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

A Guardia assemblea sulla campagna di sensibilizzazione per la differenziata

Scritto da il 17 giugno 2011 alle 18:55 e archiviato sotto la voce Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Mercoledì 15 giugno, presso il Castello Medioevale del Comune di Guardia Sanframondi, si è svolta un’assemblea pubblica sulla campagna di sensibilizzazione per la raccolta differenziata dei rifiuti e sull’avvio del compostaggio domestico. Hanno partecipato:

-il sindaco di Guardia Sanframondi, Floriano Panza
-l’assessore all’Ambiente della Provincia di Benevento: Gianluca Aceto
-l’assessore all’Ambiente del comune di Guardia Sanframondi: Giovanni Ceniccola
-l’assessore al Bilancio del comune di Guardia Sanframondi: Flaviano Foschini

Il primo a relazionare è stato l’Ass. Ceniccola, il quale ha posto l’accento sull’emergenza raccolta differenziata rifiuti solidi urbani, precisando che non solo a Napoli, ma anche nei comuni limitrofi al nostro come Castelvenere, San Lupo, San Lorenzo Maggiore e Ponte non si è raggiunta la soglia del 35% nell’anno 2010.
Intento dell’Amministrazione Comunale guardiese, ha continuato l’assessore, è quello di far crescere la percentuale di raccolta differenziata; infatti sono stati già attuati nuovi servizi: raccolta abiti e scarpe dismessi, raccolta pile esauste, raccolta farmaci scaduti e si sta già attuando una convenzione per la raccolta di oli esausti da cucina.
Successivamente ha preso la parola, l’ass. Foschini, che ha invitato la cittadinanza ad attuare correttamente la raccolta differenziata e il compostaggio domestico, facendo leva sia sulla coscienza ambientale collettiva sia nell’ evidenziare come corrette pratiche di differenziazione si possano tradurre in una riduzione della TARSU per i cittadini; tutto questo sviscerando i numeri e i costi della gestione comunale in relazione al quadro normativo di riferimento attuale.
Importante è stato l’intervento dell’assessore Aceto nella doppia veste di Amministratore Comunale di Telese Terme e di assessore Provinciale all’Ambiente, il quale ha evidenziato le difficoltà di gestione del servizio ai vari livelli di responsabilità, procedendo anche ad una analisi dello stato dell’arte e dei possibili scenari futuri in un quadro normativo e non tutt’altro che chiaro e definito. Ha moderato l’incontro il primo cittadino guardiese, Floriano Panza, che ha precisato che per la raccolta di rifiuti , il comune di Guardia espleterà un tentativo di far pagare di meno a chi già paga, scovando gli evasori che sono stati individuati, tramite un servizio satellitare appositamente organizzato. A tutti gli irregolari verrà dato un tempo limitato per pagare senza sanzioni. Dopo di chè si raddoppieranno gli importi. Tutta l’evasione recuperata, verrà scomputata a vantaggio dei cittadini che regolarmente pagano sia la TARSU che l’ICI.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628