Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Pallavolo, momenti di tensione al termine di Montella – Benevento

Scritto da il 17 maggio 2011 alle 18:12 e archiviato sotto la voce Pallavolo, Sport. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Sabato scorso si è disputata la gara 1 dei play off di serie C. A contendersi la promozione l’Acca Montella ed il Benevento, entrambe capoliste nei rispettivi gironi. La partita si è disputata nella palestra comunale di Cassano Irpino. Il Benevento era senza tifosi a seguito visto che agli ospiti sono stati riservati solo trenta posti date le piccole dimensioni del palazzetto.
Partita molto combattuta che nelle prime battute ha visto come protagonista la squadra irpina. Il Montella in tutto il campionato non ha mai perso neanche un set e sembrava che riuscisse a mantenere questo strepitoso record. I primi due set sono stati tutti di marca irpina. I padroni di casa hanno chiuso sul 25-19 e 25-17. Successivamente gli uomini di Mister Colarusso sono riusciti a dare una svolta all’incontro e a chiudere in vantaggio il terzo e quarto set rispettivamente sul 22-25 e 23-25. Al tie break i padroni hanno avuto la meglio battendo i sanniti 15-9.
Sabato prossimo ci sarà la gara 2 in cui i giallorossi dovranno puntare obbligatoriamente alla vittoria. Da segnalare che nel finale di gara ci è stato un momento di tensione tra i giocatori delle opposte squadre. Sul punto la stampa irpina non ha riportato come fedelmente si sono svolti i fatti. L’a.d. della squadra beneventana, Rocco Barrasso, in merito all’accaduto ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:”Dopo la gara 1 dei Play Off Promozione del Campionato Regionale di Pallavolo Maschile, in quel di Montella, tra la nostra compagine e quella dell’Acca Software Montella, ci sembra doveroso contestare alcune notizie apparse sugli organi di stampa irpini, in merito all’episodio accaduto dopo la fine della partita dello scorso 14 maggio.

Quando la partita era già terminata con la vittoria dell’Acca Software Montella, un nostro atleta è stato aggredito alle spalle, improvvisamente, da un atleta del Montella, (dispiaciuto forse per la vittoria della propria squadra!). I due contendenti sono stati divisi da un altro atleta dello stesso Montella e da un dirigente della nostra squadra. In questo frangente, l’atleta del Montella, che aveva tentato l’aggressione, non soddisfatto, sferra un violento schiaffo ad un altro nostro atleta, il quale reagisce e colpisce il giocatore del Montella.
Il nostro atleta coinvolto subirà l’allontanamento dalla squadra. Ci auguriamo che anche la squadra del Montella adotti lo stesso provvedimento.
Alcuna aggressione c’è stata da parte dei nostri giocatori alla squadra avversaria. Noi non avevamo tifosi al seguito, mentre i nostri atleti sono stati aggrediti dai tifosi del Montella, (cui è stato consentito di scendere in campo e di rincorrerci fino agli spogliatoi) con “tira pugni di ferro”, bastoni e cinghie; un nostro dirigente è stato aggredito da quelli del Montella ed ha trovato rifugio nello spogliatoio degli arbitri.
Ad ogni modo, nelle prossime ore consegneremo all’autorità giudiziaria i filmati, da cui si evince che tifosi armati del Montella inseguono i nostri atleti, affinchè si proceda alla loro identificazione”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628