Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Calcio, Cavese – Benevento 2-3: successo a fil di cronometro firmato da Mounard

Scritto da il 17 aprile 2011 alle 14:55 e archiviato sotto la voce Calcio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Al ‘Simonetta Lamberti’ la spunta il Benevento, che si aggiudica il derby a fil di cronometro. La gara sembrava già chiusa nel primo tempo con i giallorossi avanti di due reti in virtù delle marcature di Clemente e Mounard. Ma nella ripresa il match si accende. Veemente la reazione dei padroni di casa che riescono ad annullare il doppio vantaggio dei sanniti grazie ad una doppietta di Schetter. In pieno recupero, poi, arriva la rete del francese Mounard che regala il successo ai giallorossi. Nella ripresa espulsi Sirignano e Landaida.

Formazione ancora una volta rivoluzionata da mister Galderisi che in difesa, davanti a Paoloni, schiera dal primo minuto Pedrelli, Zito, Landaida e Siniscalchi. Davanti alla difesa a far coppia con Grauso rientra Bianco. Mentre sulla trequarti schierati Mounard Pintori e D’Anna; l’unica punta è Clemente avanzato a sorpresa nel ruolo di Evacuo: per l’attaccante di Pompei partenza dalla panchina.

Le scelte del tecnico salernitano sembrano pagare rispetto alla brutta prestazione casalinga offerta dalla sua squadra contro il Barletta (nottata davvero da dimenticare). Il Benevento ha in mano le redini del gioco e al 29’ sfiora il vantaggio con D’Anna: la conclusione dell’esterno irpino si infrange però sulla traversa. Ma il  gol è nell’aria e giunge tre minuti più tardi con un gran tiro dalla distanza di Clemente sul quale non ci arriva il portiere di casa Pane. Passano altri cinque minuti – è il 37’ – e il Benevento raddoppia. Ad andare in rete questa volta è il francese Mounard che riesce a trovare la deviazione vincente su un tiro cross di Pintori.

Giallorossi in vantaggio per due gol al termine del primo tempo e derby già chiuso. Macché ! La ripresa si apre con tutt’altra musica. I metelliani si ricordano che è un derby ed iniziano a renderlo tale. Il match si infiamma. Si gioca da derby e ne fanno le spese anche Sirignano e Landaida espulsi dall’ arbitro (il primo al 31’ per doppia ammonizione, il secondo al 36’ per un fallo di reazione). Gli aquilotti prendono decisamente il comando delle operazioni e nel giro di due minuti azzerano il vantaggio ospite. Fa tutto Schetter: in rete prima al 24’ (su azione) e poi al 26 (su punizione) . Il pareggio non sembra però appagare gli ospiti che, scampato il pericolo (al 36’ Pane riesce ad arrivare sul pallonetto di Evacuo, subentrato a Clemente, che l’aveva visto fuori dai pali), sfiorano al 39’ il clamoroso vantaggio ancora con il capitano metelliano Schetter. Accade tutto sugli sviluppi di una punizione decretata da Barbiero per un intervento con le mani di Paoloni (anche ammonito) fuori dalla sua area. Sulla conclusione dell’attaccante della Cavese, però, l’estremo difensore sannita ci arriva e salva la porta. Il portiere giallorosso deve poi ripetersi al 41’ quando nega la gioia del gol a Cipriani. Ad esultare, nel finale, sono però i giallorossi perché in pieno recupero il francese Mounard spedisce di sinistro la sfera sotto l’incrocio dei pali e regala un successo insperato alla sua squadra.

Pur soffrendo per il ritorno degli uomini di Melotti (bravi a non arrendersi dopo i primi quarantacinque minuti), il Benevento coglie un successo preziosissimo in chiave play off: inalterate le distanze dalla Juve Stabia che espugna il campo della Nocerina.  Nelle altre sfide riguardanti la zona calda, sconfitte per Atletico Roma e Foggia, solo un pari per il Taranto.

di Edoardo Porcaro

*************************************************************************

Risultati completi:

Atletico Roma – Gela 1-2 (giocata sabato)

Barletta – Foligno 3-2

Cavese – Benevento2 – 3

Cosenza – Andria 0 – 1

Nocerina – Juve Stabia 1 – 2

Pisa – Siracusa 2 – 0

Taranto – Lanciano 1 – 1

Ternana – Foggia 3-2

Classifica

Nocerina 65, Benevento 55, Juve Stabia 51, Atl. Roma 47, Taranto 47, Foggia 44, Siracusa e V.Lanciano 41, Lucchese 37, Barletta 33, Cosenza 32, Gela e Pisa 35, Ternana 34, Andria 32, Viareggio 28, Foligno 27, Cavese 25

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628