Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Scuola Pacevecchia, sottoscritta petizione per segnalare pericolosità di via Cristofaro Ricci

Scritto da il 17 febbraio 2011 alle 10:30 e archiviato sotto la voce Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Una delegazione dei rappresentanti di classe della scuola dell’infanzia e primaria del “Plesso Pacevecchia” ieri ha consegnato al dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo “F. Torre”, di cui fa parte, Raffaele Mignone, una petizione sottoscritta da oltre cinquanta genitori, con la quale viene segnalata la notevole pericolosità del tratto di strada antistante il fabbricato che ospita la scuola.
Subito dopo l’incontro con il dirigente scolastico, genitori, rappresentati di classe e cittadini hanno incontrato i responsabili dell’associazione Cittadinincomune presieduta da Antonio Verga, per illustrare i contenuti della petizione.
Nella sostanza i genitori lamentano la mancanza di sicurezza in cui versa al Rione Pacevecchia via Cristoforo Ricci, che è la strada che gli alunni devono percorrere sia al mattino per recarsi al plesso scolastico, sia all’uscita per raggiungere le rispettive abitazioni.
Lungo la suddetta via, i sottoscrittori della petizione, segnalano l’alta velocità con cui autovetture e motorini percorrono l’arteria oltre ad una preoccupante assenza di agenti di polizia municipale per disciplinare il traffico, cosa che potrebbe fungere da deterrente all’indisciplina degli guidatori.
I genitori si sono visti perciò costretti a prendere l’iniziativa chiedendo al Comune, attraverso la Scuola, una maggiore sicurezza per i loro figli. I ricorrenti indicano anche delle soluzioni per risolvere le problematiche denunciate. Potrebbero, infatti, essere installate delle telecamere di sorveglianza, utili anche per la sicurezza del plesso scolastico, e provvedendo ad applicare sull’asfalto dossi artificiali, i cosiddetti dissuasori di velocità, per ridurre i pericoli di incidenti. Di ciò la petizione inoltrata alla dirigenza scolastica, contenente il pressante invito ad avviare tempestivamente le procedure per richiedere all’Amministrazione comunale di intervenire al riguardo, per tutelare l’incolumità dell’utenza e per vigilare sui beni contenuti nel plesso scolastico.
“Cittadinincomune – ha rassicurato ai presenti il presidente Antonio Verga – vigilerà affinché il Comune proceda ad effettuare con sollecitudine i lavori richiesti dai rappresentai scolastici volti ad una maggior sicurezza delle strutture e degli stessi alunni, nella consapevolezza che la Scuola è un bene di tutti e l’incolumità di alunni e cittadini va salvaguardata con interventi adeguati e tempestivi ”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628