Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

‘Cantieri di Legalità’, a Telese la proiezione del cortometraggio di Giuseppe Pizzo

Scritto da il 16 marzo 2011 alle 12:37 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Venerdì 18 marzo alle ore 11, presso l’Aula Magna del Polo Tecnologico dell’Istituto Superiore d’Istruzione Telesi@ di Telese Terme, si terrà il secondo appuntamento della rassegna “Cantieri di Legalità”, promossa dall’associazione Sanniopress Onlus con il patrocinio della Provincia di Benevento – assessorati alle Politiche Formative, alla Cultura e all’Ambiente.

Il programma prevede la proiezione del cortometraggio “La vita accanto” del regista Giuseppe Pizzo. Si tratta di un film struggente, non semplicemente perché parla di camorra. È, infatti, la storia del piccolo Angelo, un bambino che vive in bilico tra due mondi: da un lato la tentazione di cedere al sistema camorristico e all’illegalità, dall’altro la tensione verso una coscienza che, nonostante la giovane età, gli suggerisce la giusta strada da prendere.

Sullo sfondo della vicenda di Angelo le microstorie di estrema attualità che si svolgono tra i borghi di Caivano, Orta di Atella e Marcianise e raccontano di ragazzi che lottano contro il sistema e di tanti altri che di quel sistema vogliono entrare a far parte a tutti i costi.
In tutto questo marcio il regista cerca di trovare un lieto fine proprio attraverso la scelta di Angelo, che decide di intraprendere la strada della legalità a dispetto delle pressioni della camorra. È la dimostrazione che una speranza di salvarsi ancora c’è, anche se flebile e di difficile attuazione.

Giuseppe Pizzo, originario di Orta di Atella, è un poliziotto e lavora alla Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato. Ha pubblicato i romanzi “Scriptorium – Caccia ad un Serial Killer” (Aetas 1997), “Imago” (Aetas 1998), “Il Tocco di Caino” (Revenge 2004). Sceneggiatore di film, ha collaborato come consulente alla sceneggiatura di “Gomorra” di Matteo Garrone. Il suo primo cortometraggio come regista, “Nero Apparente”, ha vinto il festival del cinema Riff di Roma, e numerosi altri premi in Italia e all’estero.

Al termine della proiezione è previsto un dibattito a cui parteciperà lo stesso regista, Giuseppe Pizzo, nell’ambito del quale si parlerà anche di uno dei più agghiaccianti delitti di camorra: l’omicidio di Federico Del Prete, fondatore dello Snaa (sindacato nazionale autonomo ambulanti), che fu ammazzato il 18 febbraio 2002 mentre parlava al telefono nel suo ufficio di via Baracca a Casal di Principe. Aveva denunciato il racket, e il giorno dopo sarebbe dovuto comparire in aula come testimone d’accusa.

Il progetto ”Cantieri di Legalità”, com’è noto, si avvale del sostegno delle aziende Eurogronde, Aesse Stampa, Banca del Lavoro e del Piccolo Risparmio e Piscina Solaria e coinvolge le seguenti scuole: Liceo Classico “Pietro Giannone” di Benevento, Istituto Superiore d’Istruzione “Telesi@” di Telese Terme, Istituto d’Istruzione Superiore “Enrico Fermi” di Montesarchio e Istituto Tecnico Commerciale di Circello.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628