Raia Immobiliare Edil Appia Edil Flex Mercatino Streghe Mercatino Streghe

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Settore forestazione, Fai Cisl: sospeso lo sciopero e fissato incontro per il 21 febbraio

Scritto da il 16 febbraio 2011 alle 17:39 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

La Fai Cisl del Sannio ha comunicato la sospensione dello sciopero generale del settore forestazione inizialmente previsto per venerdì 18 febbraio a Napoli.
‘Ieri alla Regione Campania, alla presenza dei rappresentanti sindacali regionali e di alcuni Assessori (De Mita-Giancane-Amendolara e il Capo gabinetto di Caldoro Varriale) – si legge nella nota – si è tenuto un ulteriore incontro per iniziare a definire un percorso che dia sicurezza e un futuro agli addetti. Finalmente si è iniziato a discutere seriamente.
Infatti, la Regione a differenza dell’incontro precedente, ha riconosciuto che il settore deve esistere, e ha ripristinato il capitolo 1200 sulla forestazione, che precedentemente era stato soppresso.
Anche se per il momento i finanziamenti apposti non sono considerevoli, anzi, irrisori si è deciso di aggiornarsi per lunedì 21, ore 17 per definire il percorso avviato e mettere nero su bianco l’intero programma per il futuro del settore, anche se con grosse preoccupazioni e difficoltà dettate dalle poche risorse finanziarie.
A tal proposito, le federazioni unitarie regionali e territoriali che si erano dati appuntamento nel pomeriggio di ieri per definire le modalità dello sciopero generale, dopo un’ampia disamina e discussione hanno deciso di sospendere lo sciopero generale in attesa di definizione concreta che scaturirà lunedì 21, e hanno convocato gli attivi unitari per venerdì 18 febbraio ad Avellino, presso il centro Sociale, per fare il punto della situazione
Anche le federazioni nazionali, riunitesi il 15 febbraio scorso a Roma, convocando le Segreterie Regionali di categoria, hanno espresso preoccupazioni in tal senso ed hanno annunciato iniziative a livello nazionale.
Domani alla Rocca dei Rettori sono convocati i Consigli Generali congiunti delle tre Comunità Montane del Sannio – Alto Tammaro, Fortore e Titerno – per esaminare la situazione e continuare a dare grande visibilità e sostegno a favore dei lavoratori forestali nonché alla reale tutela del territorio.
La Fai Cisl sannita e i lavoratori forestali, nel ringraziare tutte le istituzioni per il senso di responsabilità e serietà, sono consapevoli che il risultato appena conquistato non è bastevole, ma esiste una seppur lieve apertura e considerazione del settore da parte della Regione. Siamo pronti allo sciopero generale qualora le risultanze che scaturiranno il 21 a Napoli siano negative’.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628