Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

‘Gladiatore d’Oro’, presentata la nona edizione

Scritto da il 15 luglio 2011 alle 19:09 e archiviato sotto la voce AttualitĂ . Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Presentata stamani alla Rocca dei Rettori la IX Edizione del “Gladiatore d’Oro”, il Premio istituito dalla Provincia di Benevento che intende esaltare i sanniti illustri o quanti, pur non essendo sanniti, abbiano comunque illustrato il territorio.

Il contenuti del Premio, che sarà consegnato nel corso di una serata in piazza Roma di Benevento, il prossimo Venerdì 22 luglio 2011, con inizio alle 21, sono stati illustrati stamani, nel corso di una Conferenza Stampa, dal presidente della Provincia di Benevento, prof. Aniello Cimitile, dalla Dirigente del Settore Relazioni istituzionali dell’ente, dott.ssa Irma Di Donato, e dal Maestro Vittorio Iollo, direttore artistico della manifestazione.

L’apposita Giuria, composta dalle Autorità locali, integrata da due personalità della società civile, la preside Maria Felicia Crisci e il consigliere comunale Nazzareno Orlando, ha assegnato quest’anno i Premi a:

-MBARKA MBEN TALEB,

Cantante, musicista, attrice;.

-ALBERTO ABBUONANDI,

Saggista, scrittore, poeta, giornalista, magistrato onorario;

-MANFREDI SAGINARIO,

scienziato, specialista in neuroscienze, docente universitario

-GIUSEPPE PROCACCINI,

Prefetto;

-FAUSTA ROSA,

imprenditrice;

-CLAUDIO COCCA,

Operatore internazionale finanziario, sannita all’estero.

-GAETANO CHIUSOLO,

Questore.

Nel presentare la manifestazione, la Dirigente Di Donato ha sottolineato l’impegno dell’Ente per questa IX Edizione, sia pure in presenza di una politica d austerità economica che coinvolge le istituzioni locali. In tale clima, ha aggiunto la Dirigente, si è voluta comunque tenere ferma la manifestazione e la sua formula che alterna momenti di spettacolo a riflessioni sull’apporto dei Sanniti al progresso socio-economico e culturale del Paese e del mondo.

Il Premio “Il Gladiatore d’oro”, istituito dalla Provincia, viene attribuito da una Giuria composta dalle massime Autorità locali.

Il presidente della Provincia, nel confermare tale impostazione, ha annunciato che la sua Amministrazione annette grande rilievo all’evento in quanto fattore di grande promozione territoriale. Cimitile ha aggiunto che si intende già da subito lavorare anche per l’Edizione per l’anno prossimo, la decima, nonostante i nuovi ed ancora più imponenti tagli economici agli enti territoriali che già si annunciano.

In questo 2011, ricorrendo il 150° dell’Unità d’Italia, ha aggiunto Cimitile, la Giuria ha ritenuto di collegare in modo forte il Premio all’anniversario tenendo ovviamente fermo le finalità dell’iniziativa e lo stesso suo valore simbolico, consistente in una sana e costruttiva autoreferenzialità per il Sannio.

Per questo, il Premio di quest’anno ha voluto sottolineare in modo particolare il lavoro svolto a servizio delle Istituzioni repubblicane e dell’Italia da parte dei sanniti.

Quest’anno infatti tra i premiati si annoverano le figure di due alti funzionari dello Stato: il Prefetto Giuseppe Procaccini, originario di Cautano, e il Questore Gaetano Chiusolo, beneventano.

Entrambi hanno acquisito particolari benemerenze quali servitori dello Stato, mettendo in luce peraltro un bagaglio di conoscenze professionali e giuridiche di altissimo rilievo.

Il Premio è stato inoltre attribuito ad una imprenditrice beneventana, Fausta Rosa, a sottolineare che il nostro territorio, pur nella sua marginalità economica e pur nella oggettiva sperequazione nel mondo del lavoro tra i sessi, esprime non solo eccellenze produttive, ma anche eccellenze al femminile, dimostrando di essere molto più avanti in quanto ad opportunità anche per le donne rispetto a quanto si è portati a credere. Il Premio inoltre, ha aggiunto Cimitile, ha voluto premiare una nostra concittadina, che però non è nata in Italia, una grandissima cantante ed attrice, la sig.a Mbarka Ben Taleb.

I Premi attribuiti a Manfredi Saginario, insigne studioso del cervello e delle sue patologie, e Alberto Abbuonandi, vogliono dare il segno della considerazioni per la cultura e le arti e per il contributo che i sanniti recano al progresso sociale, culturale e civile del nostro Paese. Il “Gladiatore” a a Calcio Cocca, infine, ha detto Cimitile, vuole essere anche un omaggio ai tanti sanniti all’estero, oltre che naturalmente il riconoscimento agli indubitabili meriti dell’imprenditore italo-svizzero, originario di San Marco dei Cavoti.

Il Maestro Iollo, infine, ha illustrato i contenuti della serata di premiazione, che sarĂ  presentata da Caterina Balivo, con le scenografie di Paolo Petti e la partecipazione di importanti niomi del mondo dello spettacolo:

- Amy Stewart; Giorgio Albertazzi; Anna Tatangelo; Manuela Aureli; Enzo Gragnaniello.

Il Maestro Iollo ha infine ricordato che nel corso della serata si esibirà, come nelle precedenti Edizioni, la Bigband Orkestra, che però, rispetto al passato, sarà arricchita da un gruppo di coriste.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628