Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Raccordo Benevento-Castel del Lago, Izzo: ‘Il pedaggiamento per ora si allontana’

Scritto da il 15 giugno 2011 alle 20:37 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Il Sen. Cosimo Izzo, Vice-presidente del Gruppo al Senato e Capo-gruppo in Provincia del Popolo della Libertà, ha incontrato ieri il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Altero Matteoli per discutere ed approfondire il problema del pedaggiamento del raccordo autostradale Benevento / Castel del Lago.
Izzo ha rinnovato le proprie perplessità e la propria contrarietà alla individuazione del tratto stradale tra quelli che dovranno essere sottoposti al pagamento del pedaggio, così come aveva avuto occasione di sostenere nel dicembre scorso in Commissione Lavori Pubblici e Comunicazione del Senato di cui è componente, e con il Sottosegretario Giachino e con il Presidente Ciucci dell’ANAS.
Izzo nell’incontro con Matteoli ha confermato che il collegamento viario tra Benevento ed il casello autostradale non ha le caratteristiche idonee previste dalla legge ai fini dell’imposizione del pedaggio a cominciare dalla mancanza di rete di protezione nonché della corsia di emergenza, dalla non rispondenza dei raggi di curvatura di alcune curve a quanto previsto dalla normativa per le autostrade, dalla deficitaria esistenza di una viabilità alternativa idonea a sostenere l’elevato traffico tra Benevento, San Nicola Manfredi, San Giorgio del Sannio, Calvi ed altri Comuni anche dell’Avellinese, in quanto quella esistente è oramai urbanizzata.
Izzo ha avuto assicurazione dal Ministro che la decisione circa il pedaggiamento del tratto stradale è per il momento rinviata.
Intanto, Izzo nel dichiararsi soddisfatto delle assicurazioni del Ministro si è riservato di far tenere all’ANAS, al Ministro ed alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, con il supporto della Provincia un preciso e dettagliato carteggio documentale nonché le varie delibere degli Enti locali a sostegno della necessità di non includere il tratto viario in questione tra quelli soggetti a pedaggio e confida sulla bontà della propria tesi, per la verità, condivisa da tanti amministratori, da altri colleghi e dalla cittadinanza del Sannio.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628