Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Calcio, il bomber Corona: “Contro il Benevento ci giocheremo tutto il 29”

Scritto da il 15 maggio 2011 alle 20:04 e archiviato sotto la voce Calcio, Primo Piano, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Contavamo di incontrare il Benevento in finale”, spiega Mauro Isetto, secondo di Piero Braglia, oggi assente per squalifica. “Invece ci è capitato in semifinale. Pazienza – alzando lo sguardo – vorrà dire che ce la giocheremo … Contro i giallorossi la squadra ha fatto tutto quel che poteva per cercare di vincere la partita. Abbiamo rischiato anche Corona (era in diffida, ndr) perché Mbakogu ha avuto dei problemi ed è rimasto a casa. Non nasconde Isetto le sue preoccupazioni per un avversario ostico come il Benevento. Della squadra di Galderisi dice: “La temiamo. Molto. Come del resto l’Atletico Roma. Avremo preferito incontrare il Taranto ma siamo arrivati a pari punti ….” E gli jonici meglio messi negli scontri diretti gli sono finiti avanti. E dunque: “Ce la giocheremo, sperando anche nel sostegno del pubblico”.

Per le Vespe parla anche Giorgio Corona, a segno contro i giallorossi (suo il gol del pari) nel giorno del suo compleanno. Di meglio non poteva sperare il bomber stabiese, anche se, in merito alla partita, dice: “Eravamo venuti qui per vincere. Non ci siamo riusciti. Ci giocheremo tutto il 29 (il 29 maggio data di inzio dei play off, ndr). Perché ho giocato? Eravamo in emergenza anche se il fatto di essere in diffida un po’ ti condiziona” A chi poi gli fa notare che il suo feeling con gli spareggi non è proprio positivo, risponde con una battuta: “I play off li ho persi tutti finora, proprio come il Benevento.” A parte le battute, Re Giorgio vede molto bene il club sannita per la vittoria finale: “Lo vedo forte – spiega – perché sono cinque anni che ci prova (riferendosi proprio alle partecipazioni agli spareggi che, come noto, non sono andate a buon fine né in quarta, né in terza serie). Speravo infatti che ci capitasse l’Atletico. Per la vittoria finale – conclude – molto dipenderà anche da quale squadra uscirà vincente nell’altra semifinale.” Anche se non lo ha detto, ma lo pensa, bisognerà fare attenzione anche alla sua Juve Stabia. Attenzione, dunque, perché le Vespe sono pronte a pungere !

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628