Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Impresecheresistono: calendarizzare la proposta di legge sui pagamenti

Scritto da il 15 marzo 2011 alle 19:01 e archiviato sotto la voce Foto, Lavoro. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Impresecheresistono: calendarizzare la proposta di legge sui pagamenti

“Occorre calendarizzare al più presto la proposta di legge che ridefinisce i tempi di pagamento e le sanzioni per le imprese e la pubblica amministrazione che non ne rispettino questi termini”.
E’ questo l’appello lanciato da Impresecheresistono, gruppo spontaneo nazionale di Pmi, che ha promosso una sottoscrizione per sostenere l’iniziativa.
“Migliaia di piccole e medie imprese ogni giorno, in Italia, rischiano la chiusura nella generale indifferenza mentre potrebbero essere salvate senza alcun ulteriore onere di spesa per lo Stato – spiega il responsabile per la Campania del gruppo, Pietro Di Lorenzo -. Sono le nostre aziende, quelle che garantiscono la fornitura di beni e servizi alla Pubblica Amministrazione e alle grandi imprese, in cambio di un’attesa di mesi, se non anni, per vedersi pagato il corrispettivo dovuto. Sono aziende che si vedono anche costrette a fungere da banche per Enti e Società più grandi e solide con minori difficoltà di accesso al credito. Una situazione che la crisi economica e la stretta creditizia praticata dalle banche hanno reso insostenibile.

Nell’indifferenza giace, da mesi, alla Camera dei deputati, una proposta di legge presentata dai deputati Marco Beltrandi (Radicali-PD) e Antonio Misiani (PD) che ha già raccolto tante adesioni di gran parte degli schieramenti politici. Una proposta presentata prima che la nuova direttiva europea dell’ ottobre 2010 ridefinisse i tempi di pagamento e le sanzioni per le imprese e la pubblica amministrazione che non ne rispettino i termini. La proposta, chiaramente, contiene tutti i requisiti richiesti dalla direttiva, migliorandola.

Ci appelliamo al Presidente del Consiglio Berlusconi, al Ministro Romani, al Presidente Fini, al presidente della commissione attività produttive e a tutti i presidenti di gruppi della Camera dei deputati, affinché – conclude Di Lorenzo – trovino la forza necessaria per porre urgentemente in discussione nelle aule parlamentari la proposta che, se approvata in tempi brevi, potrebbe scongiurare la chiusura di migliaia di aziende e salvare decine di migliaia di posti di lavoro”.

L’appello è scaricabile al seguente indirizzo internet www.sanniopress.it/appello.pdf. Dopo la sottoscrizione da parte dell’azienda, va inviato a:
Impresecheresistono Campania
C/o Eurogronde srl, via Provinciale, 82030 – Limatola (Bn)
tel. e fax: 0823 481116 – mail: impresecheresistonocampania@gmail.com

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628